Salvini esalta piazza Garibaldi: «Eleggete Ciresa al primo turno. Da voi la spinta per riprenderci il Governo»

Il segretario federale della Lega è stato ospite della sezione provinciale del carroccio durante il suo lungo tour italiano

Matteo Salvini, a sinistra, e Peppino Ciresa BONACINA/LECCOTODAY

Centinaia di persone, ordinate secondo i segnaposti disegnati a terra, lunedì 31 agosto si sono portate in piazza Garibaldi a Lecco per ricevere Matteo Salvini, segretario federale della Lega impegnato in un lungo tour sul territorio nazionale in vista delle elezioni di fine settembre. Come da tradizione il leader del carroccio non ha "bucato" l'appuntamento lecchese, dove il centrodestra corre con il candidato unico Giuseppe "Peppino" Ciresa: l'ex presidente di Confcommercio e il capo politico leghista hanno fatto tappa all'interno di Palazzo Falck per un confronto approfondito con le categorie lecchesi, cui hanno fatto seguito una lunga intervista a Rete 4 a "Quarta Repubblica" di Nicola Porro e, poco dopo le ore 22, l'intervento dal palco delle associazioni allestito nel centralissmo spazio lecchese.

lega piazza garibaldi lecco elezioni lecco 21 agosto 20202-2

Prima di Salvini hanno fatto i loro interventi Stefano Parolari, commissario provinciale, Giovanni Bruno Bussola, candidato sindaco a Ballabio, il consigliere uscente Andrea Corti e la capogruppo Cinzia Bettega («Faremo tante cose dal primo giorno, non come quei frignoni del Pd. Il sindaco deve affrontare i problemi collettivi, rafforzare la competitività del territorio e aumentare il capitale sociale»). Spazio, quindi, a Giuseppe Magni, candidato sindaco a Calco, Erica Rivolta, senatrice della commissione bilancio, Roberto Paolo Ferrari, già sindaco di Oggiono e deputato, Paolo Arrigoni, Questore del Senato e responsabile settore energetico, Luca Toccalini, segretario generale della Lega Giovani, e Paolo Grimoldi, segretario generale della Lega, Massimo Panzeri, sindaco di Merate, Silvia Sardone, eurodeputata, e Alessandra Locatelli, deputata.

«La potenza di fuoco del Governo la sto ancora aspettando - ha detto Grimoldi -, mentre l’immigrazione è aumentata a dismisura. E poi: siamo in emergenza Covid e ogni giorno andiamo a prenderne barconi interi, il Governo di fenomeni ha preso il jet privato per mandare a casa i turisti americani. Attenzione a Lecco: nove persone sono state inquisite per il business legato all’immigrazione clandestina. In Senato, invece, si decide di mandare a processo Matteo Salvini perché ha mantenuto la promessa fatta in campagna elettorale sull’immigrazione clandestina».

lega piazza garibaldi lecco elezioni lecco 21 agosto 202029 paolo grimoldi-2

Arrivati dalla sede di Confcommercio, Salvini e Ciresa hanno, quindi, arringato la piazza nonostante qualche momento di tensione causato dall'impianto audio: «Chi mi conosce sa cos’ho fatto nella vita, soprattutto da alpinista - ha detto il candidato sindaco -. Voglio riportare la città sulla vetta che merita, ora come ora non lo è. Saremo vicini al mondo del lavoro, nessun lecchese si deve sentire inutile. Lecco deve tornare a essere bella, ripartendo dalle aree verdi, inoltre c’è d’affrontare un problema di sicurezza come testimoniano gli ultimi atti di violenza a Belledo. Diventeremo la capitale dell’alpinismo, sarà uno dei primi atti della nostra Amministrazione».

lega piazza garibaldi lecco elezioni lecco 21 agosto 202018 peppino ciresa-2

Salvini: «Eleggete Ciresa al primo turno»

Video Matteo Salvini/FACEBOOK

«Ne abbiamo le palle piene di clandestini, vediamo se si riesce a nascondere la voglia di sicurezza anche questa volta - si è presentato Salvini senza mezzi termini -. Stasera, entrando a Lecco, ho visto che c’erano dei segni disegnati per terra in piazza per il rispetto del distanziamento: non si riesce a contenere la voglia di cambiamento di questa città, raggiungibile con un uomo del lavoro come Ciresa. Una delle notizie principali dalla città di Lecco è quella dei sei indagati e del milione di euro sequestrati per il business dell’immigrazione clandestina. Queste centinaia di persone sono orgogliose di essere lecchesi, non sono né razziste nè fasciste. Il vostro voto ci darà la forza per combattere le battaglie relative a scuola, tasse (pace fiscale fino a dicembre, ndr) e pensioni. Il 3 ottobre mi capiterà per la prima volta di andare a processo per aver mantenuto una promessa fatta in campagna elettorale relativa al blocco degli sbarchi: manco Totò Riina è andato a processo in tre mesi. Dico grazie a chi ha reagito con le palle a virus e chiusure, onore alla gente di Lombardia. Anche stasera abbiamo avuto la conferma di essere il primo partito italiano e lo saremo finché non arriveremo al Governo e torneremo a blindare i porti. La battaglia la combattano anche per gli immigrati regolari che sono in Italia a lavorare: gli unici razzisti rimasti sono i benpensanti di sinistra. Eleggiamo Peppino il primo turno, poi vinciamo alle Regionali, infine ci riprendiamo il Governo: la scuola è uno dei danni maggiori che stanno facendo. E abbiamo una ministra, la Azzolina, che parla di banco con le rotelle, gliene regaliamo uno per fargli fare un giro del lungolago qui a Lecco: al primo settembre non sappiamo ancora niente». Al termine del suo intervento Salvini ha ricevuto militanti e non sul palco per il consueto selfie.

lega piazza garibaldi lecco elezioni lecco 21 agosto 2020 matteo salvini5-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento