"Un'altra Mandello" incontra i cittadini: «Vogliamo dare un volto nuovo al paese»

Presentati in sala civica i punti programmatici e i componenti della lista civica che candida sindaco Eros Goretti: «Da anni ci sono gli stessi problemi, serve un cambiamento»

La formazione di "Un'Altra Mandello" ieri sera in sala civica.

Nel logo depositato come simbolo ci sono i monti, il lago, le imbarcazioni. “Un'altra Mandello” si prepara al voto amministrativo del 20 e 21 settembre prossimi confermando la scelta di essere una lista civica slegata dai partiti tradizionali, nata dalla ferma volontà del portavoce, Aldo Gallo unitamente a Francesco Silverij a creare quasi un laboratorio politico innovativo sulla scena mandellese. 

Il candidato sindaco Eros Goretti, durante la presentazione ufficiale ai cittadini che si è tenuta ieri sera in sala civica, ha spiegato che il programma del suo team si basa sulle «Tre A- Ascolto, Analisi, Azione, nell'essere al servizio della gente, nel ruolo di operaio pronto a rendere conto ai cittadini, i datori di lavoro di chi amministra». Nell'esposizione del programma riassunto in un decalogo si condensano i punti qualificanti per dare al paese un volto nuovo. Goretti da allenatore di canottaggio a livelli europei e mondiali (vedi foto sotto) punta il dito contro quello che definisce un immobilismo innovativo: «Mandello non è cambiata in questi ultimi anni. Da un decennio a questa parte ritrovo gli stessi problemi. Fino a due mesi fa non ero coinvolto in questo progetto, ma gli incontri con i padri ideatori e il nome "Un'altra Mandello", hanno fatto da miccia in me a farne parte».

Una lista civica nella quale a determinarne gli indirizzi saranno i cittadini stessi. «Non abbiamo voluto proporre il solito libro dei sogni, ma vogliamo amministrare operando delle scelte con loro» - dalle parole del candidato alla carica di primo cittadino supportato da una squadra neofita, ma non per questo carente di quella carica umana, emotiva e di preparazione professionale anche legata all'attività privata personale. «Siamo l'unico vero gruppo in gioco senza legami, che ha a cuore gli interessi della gente» - ha aggiunto Goretti, la cui formazione ha diffuso un programmato incardinato su dieci punti specifici: mobilità, aree verdi e giardini pubblici, lido comunale, turismo, salute e ambiente, partecipazione, giovani, ascolto, sociale, decoro urbano. 

I nomi in lista

Eros Goretti sfiderà Riccardo Fasoli della lista "Il Paese di tutti" e Sergio Balatti di "Casa Comune" per la carica di sindaco. Ecco i nomi dei candidati Consiglieri di "Un'altra Mandello": Flavio Angeli, Giordana Redaelli, Laura Colombo, Mattia Conti, Giuliana Colombo, Federica Ilardo, Giuseppe Iovino, Giovanna Lissoni, Guerrino Orio, Renato Pasini, Oscar Andres Romero, Giovanni Sicola e Flaviano Tomelleri.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: pressione stabile su "Manzoni" di Lecco e "Mandic" di Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento