Martedì, 19 Ottobre 2021
Elezioni comunali 2020 Piazza Armando Diaz

Elezioni comunali a Lecco: l'esercizio del diritto di voto a domicilio

Gli elettori interessati possono inviare la dichiarazione entro lunedì 31 agosto

In occasione delle consultazioni elettorali per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale e del referendum confermativo per la riduzione del numero dei parlamentari, indetti per domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020, possono essere ammessi al voto domiciliare: gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano e gli elettori cosiddetti “disabili intrasportabili” affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione di consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale.

Voto a domicilio: come partecipare

Gli elettori interessati devono inviare su modello gratuito, da ritirare presso l'ufficio Elettorale comunale o scaricabile a questo collegamento, la prescritta dichiarazione nel periodo compreso fra il 40° ed il 20° giorno antecedente la data della votazione e cioè da martedì 11 agosto a lunedì 31 agosto 2020. Alla dichiarazione devono essere allegati una copia della tessera elettorale e un certificato medico rilasciato dal funzionario medico, designato dalla competente Agenzia di Tutela della Salute, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali a Lecco: l'esercizio del diritto di voto a domicilio

LeccoToday è in caricamento