menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Regionali, l'endorsement della Gelmini: «votate per Piazza!»

L'ex Ministro dell'Istruzione in visita in Valsassina per la taragnata elettorale

Grande successo per la “taragnata elettorale” organizzata a Moggio, presso il centro sportivo “G. Locatelli”, dal consigliere regionale uscente e candidato per le liste di Forza Italia Mauro Piazza. All’evento hanno partecipato oltre 300 persone, numerosi amministratori locali, noti imprenditori della valle. Sul palco diversi ospiti a partire dall’onorevole Mariastella Gelmini, coordinatrice regionale di Forza Italia, Daniele Nava sottosegretario regionale e i candidati per il centrodestra lecchese nei collegi uninominali di Camera e Senato Alessio Butti e Antonella Faggi.

Ha aperto l’evento Umberto Locatelli, già sindaco di Moggio: «Forza Italia deve tornare grande. Chi ama la Valle vota Mauro Piazza e non disperde il voto verso partitini che non hanno alcuna possibilità di rappresentare le nostre istanze in Regione».

Dopo un’introduzione di Daniele Nava, che ha indicato l’obiettivo di ridare dignità e consenso al movimento azzurro anche nella provincia di Lecco, ha preso la parola Mariastella Gelmini: «Questa Valle è proprio bella. Conosco da molto tempo Mauro Piazza e Daniele Nava e so come lavorano. Ora loro sono parte fondamentale del nostro movimento e ci permetteranno di consolidare, anche nel vostro territorio, la forza elettorale del movimento del Presidente Berlusconi. Il voto per le regionali è il voto più difficile da esprimere, ma oggi sono qui per chiedervi di barrare il simbolo di Forza Italia e, sulla scheda verde, di esprimere la vostra preferenza per Mauro Piazza».

«Qui in Valle mi sento a casa – ha concluso il candidato Mauro Piazza – In questi cinque anni credo di avere fatto molto per questo territorio e la vostra presenza qui è la chiara testimonianza di quanto lo abbiate apprezzato. Per questo, senza alcun timore, vi chiedo di votarmi non tanto per fare, ma per continuare a fare tanto e mettere ancora di più la Valsassina al centro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento