Sport, i candidati Pd rispondono ad Arrigoni: "Nel nostro programma le risposte che cerca"

Virginio Brivio, candidato Sindaco, e i candidati referenti per lo sport, Andrea Frigerio e Roberto Nigriello, rispondono al Presidente dell'Aurora San Francesco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Nel leggere la lettera inviata dal presidente dell'Aurora San Francesco, ci sentiamo in dovere di rispondere, trovando piena corrispondenza tra quanto detto dal signor Arrigoni con il programma del PD e dei suoi alleati per il prossimo mandato amministrativo.

Crediamo che oggi parlare a Lecco di sport significhi soprattutto parlare di volontariato, vera leva organizzatrice, di sostegno e di sviluppo delle attività sportive lecchesi: la rete di relazioni che lo sport genera con l’obiettivo dell’inclusione sociale, della cittadinanza, del senso di appartenenza, senza trascurare l’aspetto agonistico e sportivo, è un patrimonio che va sostenuto, arricchito e valorizzato. A tal fine si rende necessario collaborare con associazioni e società sportive del territorio nello sviluppo di progetti in grado di avvicinare più persone alla pratica sportiva, anche tramite convenzioni più durature con tariffe calmierate. È essenziale, inoltre, concedere una maggiore autonomia alle associazioni sportive mettendole in grado di poter crescere in numero e all’interno di competizioni.

Per quanto riguarda gli impianti sportivi coperti a disposizione delle realtà sportive lecchesi, che sono collocati soprattutto nei plessi scolastici, occorrono iniziative che:
armonizzino i tempi di fruizione con le esigenze di associazioni e società;
prevedano un sistema di manutenzione ordinaria rapido in favore di queste società (magari gestita direttamente da queste) che ne fanno utilizzo, lasciando agli uffici comunali la manutenzione straordinaria che deve essere svolta nel più breve tempo possibile proprio allo scopo della migliore attività sportiva, senza trascurare l’aspetto della sicurezza. 

Per quanto invece riguarda il Centro sportivo "Al Bione", costruito alla fine degli anni 60, siamo ormai tutti consapevoli, utenti, società sportive ed Enti pubblici, che necessita non solo di ordinaria manutenzione ma d’importanti interventi di carattere strutturale a causa del suo deterioramento. Dopo che nel marzo del 2014 l’Arpa ha finalmente sciolto le riserve sulla bonifica del terreno, nel febbraio di quest’anno Regione Lombardia ha inserito il Centro sportivo come progetto pilota per un intervento nella forma del Partenariato Pubblico Privato. Nel mese di febbraio 2015 il Consiglio Comunale ha poi deliberato linee guida d’indirizzo, alle quali la futura Giunta deve attenersi, riguardanti i lavori e la sua gestione. 

Il primo tassello è stato posizionato, andiamo avanti per il bene della nostra città.

Virginio Brivio, candidato Sindaco per la coalizione di centro-sinistra
Andrea Frigerio e Roberto Nigriello, candidati PD e responsabili del programma Sport

I più letti
Torna su
LeccoToday è in caricamento