Comunali 2019 | Massimo Panzeri è il nuovo sindaco di Merate

L'esponente leghista, alla guida di una lista di centrodestra, stacca Castelli di 402 voti. Nessun seggio in Consiglio per i % Stelle

Massimo Panzeri, nuovo sindaco di Merate.

Massimo Panzeri è il nuovo sindaco di Merate. L'esponente della Lega, alla guida della coalizione di area centrodestra "Più Prospettiva", ha superato gli altri sfidanti conquistando 3.933 voti, pari a quasi il 48,5% delle preferenze. Secondo Aldo Castelli di Cambia Merate (3.531 voti - 43,2%), terzo Pierluigi Bonfanti del Movimento 5 Stelle (637 voti - 6,3%).

Riqualificazione urbana del centro cittadino, difesa dell'ospedale, sostegno alle associazioni e sicurezza tra le priorità del programma di Panzeri (nella foto), che è stato premiato dai cittadini. A Merate, comune che secondo l'ultimo censimento annovera 14.583 abitanti, gli aventi diritti al voto erano 11.933.

Recordman di preferenze  personali è invece il Consigliere comunale Giuseppe Procopio con 364 voti. La nuova maggioranza potrà contare su 11 Consiglieri, il centrosinistra su 5. Nessun rappresentante in assise, invece, per i Cinque Stelle.

Europee e Comunali: il voto nel territorio Lecchese

Potrebbe interessarti

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Ferro da stiro addio: ecco alcuni trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

  • Maltempo, tornano i disagi: Oggionese colpito, divelti svariati alberi. In arrivo altri rovesci

  • Al Lavello alberi abbattuti dalla forte pioggia, danneggiato il monumento dei Marinai

Torna su
LeccoToday è in caricamento