menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il momento della firma

Il momento della firma

Firmato il Protocollo d'intesa tra Prefettura e Provincia di Lecco

E' stato rinnovato alle ore 13.30 di Martedì 4 marzo 2014 il Protocollo d'intesa per l'utilizzo congiunto della sala operativa tra Prefettura di Lecco e Amministrazione Provinciale

"Aver rinnovato il Protocollo, sottoscritto nel 2003, mette ancora una volta alla luce l'unità di intenti che accomuna l'Amministrazione Provinciale  e la Prefettura di Lecco - esordisce il Prefetto Antonia Bellomo - che sin dalla creazione dell'ente provinciale hanno operato nel campo della Protezione Civile e del Soccorso, terreno fertile per le criticità."

Ha voluto far sentire il suo supporto anche l'assessore regionale alla Protezione Civile Simona Bordonali: "Esperienza importante e positiva, un vero e proprio modello che dovrebbe essere adottato da tutte le altre Province. Ottimizzare le risorse in tempi come questi è di vitale importanza per tutti, cittadini in primis. E' importante la comunicazione che deve esserci tra tutti gli enti coinvolti, risparmiare ore o anche solo minuti significa dare risposte immediate al territorio, una Provincia che funziona è in grado di dare risposte importate ai suoi abitanti."

"Aldilà di quello che sarà il futuro delle Province - commenta il Presidente Daniele Nava - è importante sancire il rinnovo degli impegni presi con questo tavolo. Ogni decisione presa sarà mantenuta, la Regione Lombardia si conferma un'eccellenza nel campo della Protezione Civile e la Provincia di Lecco, tramite l'assessore De Poi, ha un valore in più."

Presenti in sala, oltre ai sopracitati, anche il questore Alberto Francini?, il vicequestore Mimma Vassallo, il comandante dei Vigili del Fuoco Filippo Fiorello, il comandante provinciale dei Carabinieri Rocco Italiano, il rappresentante della Guardia di Finanza Ettore Ciccone, i rappresentanti di Croce Rossa, Arpa, 118, Comune di Lecco e i volontari della Protezione Civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento