Politica

Per la Commissione Nogara era ineleggibile: deciderà il Consiglio regionale

La procedura di contestazione non dà ragione all'esponente lecchese della Lega. Sette voti su dieci "contrari". Il 12 giugno la questione verrà affrontata dal Consiglio

Flavio Nogara (Lega)

Si fa sempre più traballante la posizione di consigliere regionale del leghista Flavio Nogara. La commissione incaricata di verificare l'eventuale incandidabilità o ineleggibilità dell'esponente lecchese del Carroccio ha infatti dato parere positivo. Su dieci votanti, sette hanno scelto di portare la questione in seno al Consiglio regionale, due si sono astenuti, un solo voto contrario.

I risultati dei lecchesi alle Regionali 2018

Non è bastata la memoria corredata da un parere legale presentata da Nogara a seguito della procedura di contestazione scattata lo scorso 21 maggio. Il nodo, come ormai risaputo, sono le mancate dimissioni di Nogara dal ruolo di consigliere nel Consiglio di amministrazione di Ferrovie Nord Milano prima della candidatura a consigliere regionale.

Il prossimo 12 giugno sarà dunque il Consiglio regionale a decidere in merito alla proposta di decadenza di Nogara, che eventualmente potrà ricorrere al Tar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la Commissione Nogara era ineleggibile: deciderà il Consiglio regionale

LeccoToday è in caricamento