Monumento a Stoppani, fontane a secco? ApL: "Sono solo ferme per collaudi"

La portavoce della civica Viviana Musumeci risponde alle critiche: "Polemica sterile di chi non ha argomenti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

In seguito alle dichiarazioni folkloristiche del consigliere Lorenzo Bodega scrivo per comunicare, come peraltro comunicato dall'assessore Valsecchi in Consiglio Comunale ieri, che i lavori realizzati alle fontane dell'abate Stoppani, sono praticamente terminati.

Va da sé che il collaudo può sempre impiegare un po' di tempo ed è per questo motivo che le fontane, dopo essere state messe in funzione nelle scorse settimane durante il mese di agosto, operazione visibile e apprezzata dai presenti in città, sono state messe a riposo per ricevere gli ultimi collaudi. Proprio oggi dovrebbe avere luogo quello definitivo. L'inaugurazione vera e propria, invece, non ha avuto ancora luogo in quanto, come riferito dall'assessore stesso si sta attendendo l'autorizzazione della Soprintendenza per i lavori al marciapiede e per le delimitazioni da mettere al posto degli attuali panettoni.

È chiaro che sia più gustoso lanciare polemiche sterili che lasciano il tempo che trovano dalle pagine della stampa da parte di chi è semplicemente bisognoso di attenzione e visibilità in mancanza di argomenti più concreti. Del resto ricordiamo tutti il grande apporto ai fini del lavori pubblici di chi critica, quando avrebbe dovuto e potuto fare qualcosa. Ringraziamo quindi il consigliere Bodega per averci dato l'opportunità di spiegare la situazione. Sarà nostra cura, come sempre del resto, comunicare ai cittadini il momento in cui i lavori saranno terminati. Tutto questo in linea con quanto ci è possibile fare direttamente.

Viviana Musumeci - portavoce Appello per Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento