menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bergna Bocci Brambilla Rea

Bergna Bocci Brambilla Rea

Brambilla Forza Italia: "Vogliamo vincolo di mandato per i nostri candidati, sicurezza e sviluppo le nostre priorità"

Nel pomeriggio di oggi, venerdì 24 aprile, presso la sede di Forza Italia a Lecco, l'onorevole Michela Vittoria Brambilla ha presentato i candidati della lista di Forza Italia che correranno alle prossime elezioni comunali in appoggio al candidato Alberto Negrini.

L'onorevole Forza Italia Michela Vittoria Brambilla ha presentato a Lecco, nel pomeriggio di oggi venerdì 24 aprile, i candidati della medesima lista che concorreranno alle prossime elezioni comunali a Lecco, in appoggio al candidato sindaco Alberto Negrini.

"Siamo qui questo sera - esordisce Brambilla - per approfondire la conoscenza con i candidati alle prossime elezioni comunali a Lecco che compongono la lista di Forza Italia che appoggia il candidato sindaco Alberto Negrini. Una lista eterogenea composta da persone di diversa estrazione sociale, tutti al loro primo approccio alla politica, liberi professionisti, pensionati, operatori nell'ambito sociale, giovani studenti ed imprenditori ed altri provenienti dalla cosiddetta società civile".

"A farmi compagnia - prosegue l'onorevole - vi sono l'ex questore di Lecco Fabrizio Bocci ed il noto avvocato Claudio Rea, candidati di spicco che hanno deciso di darci una mano in questa campagna elettorale. Mi preme sottolineare che questa lista è il simbolo del nostro rinnovamento totale, una lista civica travestita da partito, volti nuovi come voluto dal nostro leader Silvio Berlusconi. Tutti questi candidati hanno sottoscritto l'impegno con gli elettori di non fare "il salto della quaglia", cioè qualora non volessero più proseguire il loro impegno di consigliere comunale si dimetteranno e non passeranno ad altri partiti. Ciò per non ripetere quello che è avvenuto durante questa amministrazione dove alcuni consiglieri eletti come Forza Italia sono poi passati al Nuovo Centro Destra".

Brambilla poi passa all'esame del programma basato su cinque punti: "Impresa, sviluppo e turismo è al primo posto per importanza perchè vogliamo far ripartire le nostre imprese, per supportare il nostro distretto industriale in attesa del lancio del turismo. Un altro punto l centro del nostro programma è l'attenzione ai giovani che non riescono a trovare lavoro, poi le nostre famiglie che non riescono più sostenersi, far ripartire le opere pubbliche e la viabilità ed infine la sicurezza ed il decoro urbano".

Sulla sicurezza ai cittadini interviene l'ex questore di Lecco Fabrizio Bocci: "Ho sentito con piacere le dichiarazioni del nuovo questore di Lecco attraverso le quali le forze dell'ordine vogliono fortemente intervenire per prevenire quella piaga dei furti in abitazione. Insieme a questo vogliamo lavorare sul degrado urbano, il commercio abusivo, liberare i parcheggi da tutte quelle persone che ti propongono scontrini o merce quando parcheggi. Per quanto riguarda l'immigrazione stiamo andando incontro alla possibilità di requisire abitazioni private per dare alloggio e mi riferisco alle seconde case sfitte da anni. Abbiamo a che fare con invasioni massicce di quasi trecentomila persone solo quest'anno. L'immagine chiara la fornisce la stazione Centrale di Milano. Vi sono alcune zone del nostro territorio in cui gli immigrati irregolari sono in numero superiore ai residenti. Dobbiamo tenere sotto controllo questo tipo di fenomeni perchè ne va della nostra cultura cristiana, tradizioni e valori".

"Voglio riprendere un tema - interviene Rea - molto importante che ha già sottolineato Brambilla e cioè che abbiamo fatto sottoscrivere un obbligo morale ai nostri candidati affinche durante il loro mandato se decidessero di cambiare partito, si dimettano da consigliere. E' chiaro che si tratta di un vincolo morale che non trova riscontro nella costituzione, perchè l'eletto non ha vincolo di mandato, però abbiamo ritenuto in egual modo di far sottoscrivere questo impegno".

L'elenco dei candidati per Forza Italia: Fabrizio Bocci, Claudio Rea, Caterina Longhi, Gianluigi Valsecchi, Enrico Antonio Tallarita, Vanessa Lucernini, Simone Panzeri, Maria Buccheri, Vittorino Fenili, Tecla Viglienghi, Aldo Magatti, Giulia Panzeri, Roberto Losa, Silvia Panza, Salvatore Scaravilli, Antonia Corti, Ugo Cassone, Gloria Passamonti, Oscar Arigoni, Sheila Pennati, Paolo Salvioni, Cinzia Caraccio, Edoardo Sposetti, Katia Ravasio, Maurizio Combi, Cristina Fumagalli, Antonio Mastragostino, Elena Maggioni, Michele Frigerio, Valentina Perego, Natale Simone, Monica Visconti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento