Zamperini: il Comune di Lecco non paga i suoi disastri viabilistici

Il consigliere comunale Giacomo Zamperini entra a piedi pari sull'amministrazione comunale di Lecco ed in particolare sui recenti interventi in tema di viabilità urbana.

Lecco via Marsala

"L'amministrazione comunale di Lecco,-spiega il consigliere comunale Giacomo Zamperini - non paga dei disastri già creati dal punto di vista viabilistico (Ponte Vecchio, Olate, ztl di via Balicco, etc.), dopo aver già messo a pagamento i parcheggi dell'ospedale, rischia di combinare altre fesserie anche a Germanedo. Parcheggi che adesso sono LIBERI e GRATUITI per TUTTI, diventeranno a pagamento".

"Solo" 50 euro per i residenti che vorranno sborsare i soldi e che dimostreranno una loro rigorosa mancanza di alternative con posti auto o box privati, a disco orario per tutti gli altri. A tutto ciò, si aggiungono proposte per sensi unici illogici creati, sembrerebbe di capire, solo per scoraggiare gli automobilisti ad addentrarsi per le vie del rione. Quello che non è stato minimamente preso in considerazione è che Germanedo non è solo un dormitorio. A Germanedo si lavora, soprattutto nel commercio".

"Se - conclude lo stesso Zamperini - i consumatori non troveranno più i parcheggi gratuiti, temo che molti cambieranno destinazione, magari preferendo al piccolo e medio commercio, la grande distribuzione dei supermercati. Perchè invece che adoperarsi nel creare ulteriori disastri, il Vice-Sindaco non si impegna per creare nuovi parcheggi, per esempio riqualificando l'area dell'ex-cimitero? Fratelli d'Italia si batterà a fianco dei residenti perchè la situazione non degeneri. Per prima cosa vogliamo lanciare l'hashtag #giùlemanidaGermanedo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Titolare senza mascherina, clienti all'interno: chiuso bar di Oliveto Lario

Torna su
LeccoToday è in caricamento