menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vittorio Gattari, confermato Segretario provinciale dei Giovani democratici lecchesi

Vittorio Gattari, confermato Segretario provinciale dei Giovani democratici lecchesi

Giovani democratici, due nuovi circoli nel calolziese e a Valmadrera

I ragazzi del Pd lecchese si affacciano alla nuova stagione politica con un nuovo direttivo provinciale e due nuovi circoli.

Due nuovi circoli dei Giovani democratici sono nati in questi giorni sul territorio lecchese: con il consolidamento dell'organizzazione avvenuto durante la prima parte dell'anno, i giovani del Pd hanno deciso di radicarsi maggiormente nella zona di Calolziocorte e valle San Martino, e di Valmadrera e oggionese.


I congressi fondativi hanno visto l'elezione, rispettivamente, di Riccardo Casagranda e Davide Invernizzi a guida dei due nuovi circoli.


“È molto importante l’apertura di questi nuovi circoli per fare politica anche in questi territori, che hanno delle proprie peculiarità di cui anche noi Giovani democratici ci dobbiamo occupare – sottolineano i nuovi Segretari Casagranda e Invernizzi – Inoltre, già con l’attività di questi primi mesi abbiamo notato come ci siano moltissimi ragazzi che anche in queste zone condividono la passione per la buona politica e l’attenzione alle tematiche territoriali.”


Passaggio di consegne anche per quanto riguarda il coordinamento provinciale: il Segretario Vittorio Gattari, rieletto, sarà affiancato da Davide D'Occhio, Vicesegretario con delega a istruzione e formazione; Francesca Baldin, con delega a tesoreria e tesseramento; Andrea Balestracci, con delega ad associazioni e territorio; Michele Castelnovo, con delega a comunicazione e cultura; Matteo Mandelli, con delega a Europa e affari internazionali; Michele Parolari con delega al lavoro. La presidente dell'Assemblea provinciale Alessia Carsana, avrà la delega all'Ambiente.


Ambizioso il programma dei nuovi circoli: oltre alle tematiche locali, infatti, i Giovani democratici saranno focalizzati sul tema del lavoro, della disoccupazione giovanile, della scuola e dell'ambiente.


"Il Governo Renzi sta cercando di fare molto per risolvere questa drammatica piaga sociale  spiega Gattari  anche noi ci proviamo nel nostro piccolo: innanzitutto con una campagna informativa su Garanzia Giovani, il programma europeo che permette ai disoccupati sotto i 29 anni di ottenere un lavoro o un percorso formativo entro 4 mesi. Può essere uno strumento molto importante, per cui sono stati stanziati dei fondi certi, ma che purtroppo i nostri coetanei conoscono poco. Dopodiché si lavorerà anche su una grande iniziativa, da mettere in campo in primavera, per mettere in contatto i giovani disoccupati o neodiplomati con le aziende e le realtà produttive del territorio".


 “Sulla scuola vogliamo accogliere l’invito che il Presidente del Consiglio ha rivolto alla nostra organizzazione dal palco della Festa dell’Unità di Bologna  prosegue il Segretario  dare il nostro contributo perché la riforma della scuola sia prodotta assieme a studenti, insegnanti e a chi vive in quei corridoi ogni giorno. Dopo una campagna di ascolto, faremo avere anche un nostro documento al Governo. Per quanto riguarda l’ambiente, il territorio lecchese ha molte questioni aperte, dalla tutela dei laghi e delle valli allo sviluppo di soluzioni eco-sostenibili in diversi settori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento