Martedì, 22 Giugno 2021
Politica Piazza Armando Diaz

"Grande Lecco", la delega per la creazione nelle mani del Sindaco Brivio

Con il decreto firmato nel pomeriggio di lunedì, il primo cittadino si è assunto l'incarico di procedere con il "riordino istituzionale"

Virginio Brivio, a sinistra, con Paolo Valsecchi nella sera in cui partecipò al convegno sulla Grande Lecco

Non solo il rimpasto di Giunta: con il decreto firmato nel pomeriggio di lunedì 8, il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha anche "spostato" e assegnato varie deleghe agli Assessori che compongono la sua squadra a Palazzo Bovara. Con l'atto ufficiale il primo cittadino si è assunto il compito di condurre il "tavolo di confronto area lecchese": in soldoni, sarà Brivio in prima persona a condurre il dicorso relativo alla "Grande Lecco", il progetto di Appello per Lecco e dell'Assessore Corrado Valsecchi per ampliare i confini del capoluogo attraverso la fusione di tredici comuni tra di loro limitrofi.

Grande Lecco, si può fare? Per Brivio "Si, ma non a tutti i costi" 

Brivio è chiamato a imbastire, nel corso del prossimo anno e mezzo, i discorsi che poi potrebbe portare avanti lo stesso Valsecchi: non è un mistero che l'attuale Assessore Opere pubbliche e patrimonio, manutenzioni e decoro urbano, viabilità sia intenzionato a correre per la poltrona da primo cittadino alle elezioni del 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Grande Lecco", la delega per la creazione nelle mani del Sindaco Brivio

LeccoToday è in caricamento