rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Deciso / Piazza Stazione

La Provincia rimane al centrodestra: Alessandra Hofmann è presidente

Alle elezioni ha partecipato l'82,90% degli aventi diritto. Eletti i consiglieri: i nomi

Dopo Claudio Usuelli, ecco Alessandra Hofmann. Il sindaco di Monticello Brianza mantiene la Provincia di Lecco nelle mani del centrodestra grazie alla larga vittoria ottenuta su Marco Passoni, candidato del centrosinistra; non espresso, invece, il candidato dei Civici. Sarà la prima donna a guidare l'istituzione di Villa Locatelli: vince con il 50,9% delle preferenze; a livello di lista il centrodestra (Casa dei Comuni) ha conquistato il 46,3%, il centrosinistra (La Provincia. Territorio Bene Comune) il 39,7%, i civici (Civici per la Provincia) il 14%.

L’Ufficio elettorale della Provincia di Lecco ha provveduto a proclamare l’elezione del presidente Alessandra Hofmann e dei 12 consiglieri provinciali:

  • per la Lista 1 Civici per la Provincia (1 seggio) Antonio Rusconi
  • per la Lista 2 La Provincia territorio bene comune (5 seggi) Chiara Narciso, Paolo Lanfranchi, Paola Frigerio, Felice Rocca, Paolo Negri
  • per la Lista 3 Casa dei Comuni Hofmann Presidente (6 seggi) Fabio Pio Mastroberardino, Mattia Micheli, Carlo Malugani, Stefano Simonetti, Fiorenza Albani, Davide Ielardi

Esulta la Lega

"Sin da subito abbiamo apprezzato convintamente le doti di Alessandra, ha vinto l'unico candidato che poteva rappresentare degnamente le istanze di tutti i comuni della provincia, ha vinto il primo presidente donna: una persona che rappresenterà al meglio tutti quanti e che rilancerà l'ente. Auguri di buon lavoro da tutti noi Alessandra", ha brevemente commentato il referente provinciale della Lega Salvini Daniele Butti. 

La felicità di Fratelli d'Italia

Fratelli d'italia continua a crescere in Provincia di Lecco, come testimoniato dai tanti amministratori che in questi mesi sono andati ad aggiungersi all'elenco degli iscritti del partito. La crescita è testimoniata anche dai risultati delle provinciali: Fabio Mastroberardino, coordinatore provinciale del partito, risulta il candidato più votato del centrodestra con 5590 voti.

"Sono soddisfatto tre volte: in primo luogo per la vittoria di Alessandra Hofmann alla presidenza, che testimonia come la scelta dei partiti di centrodestra di andare uniti a queste elezioni sia stata una opzione vincente - spiega Mastroberardino -. In secondo luogo la nostra lista è la più votata ,e ottiene la maggioranza in Consiglio, consentendo cosi di governare l'ente Provincia senza compromessi. In ultimo, l'essere stato il più votato a questa tornata elettorale: una soddisfazione non tanto personale, quanto per il partito che rappresento sul territorio. Fratelli d'Italia con questo eccezionale risultato si conferma protagonista affidabile e compatto del centrodestra lecchese. Ringrazio ancora i tantissimi amministratori che mi hanno votato confermando la piena fiducia nel partito guidato da Giorgia Meloni”.

Il Pd si lecca le ferite

“Non posso nascondere l'amarezza per il risultato, che non è quello per cui tutti abbiamo lavorato negli ultimi mesi - spiega Marinella Maldini, segretario del Partito Democratico -. In primo luogo voglio rivolgere un sincero ringraziamento a Marco Passoni, che con generosità si è messo in gioco in questa sfida complicata, e che si è dedicato con passione ad un progetto innovativo e progressista che guardasse al futuro del nostro territorio. Voglio anche ringraziare tutte le candidate ed i candidati della lista "La Provincia territorio bene comune" per il grande impegno profuso nel coinvolgere gli amministratori, dimostrando di essere una squadra unita ed affiatata. Anche grazie alla loro disponibilità e serietà si è potuto dare corpo ad una coalizione di centro sinistra forte ed unitaria, che ha eletto cinque consiglieri espressione di tante zone della nostra provincia e nel rispetto dell'equilibrio di genere: a loro il mio augurio di buon lavoro, che sono certa sarà intenso, con l'obiettivo di rappresentare al meglio i bisogni dei cittadini. Infine, un augurio di buon lavoro alla neo eletta Presidente Alessandra Hofmann che, anche alla luce dell'esito elettorale, auspico saprà creare un clima di collaborazione nelle scelte più importanti che il nostro territorio sarà chiamato ad affrontare già dai prossimi mesi”.

L'affluenza

L’Ufficio elettorale della Provincia di Lecco ha comunicato che alle 20 di sabato 18 dicembre, orario di chiusura del seggio, per l’elezione del Presidente e del Consiglio provinciale avevano votato 853 elettori, pari al 82,90% degli aventi diritto al voto (1.029).

Nel dettaglio:

  • Fascia A Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti - scheda azzurra: 405 su 535 aventi diritto al voto
  • Fascia B Comuni con popolazione superiore a 3.000 e fino a 5.000 abitanti - scheda arancione: 218 su 246 aventi diritto al voto
  • Fascia C Comuni con popolazione superiore a 5.000 e fino a 10.000 abitanti - scheda grigia: 115 su 130 aventi diritto al voto
  • Fascia D Comuni con popolazione superiore a 10.000 e fino a 30.000 abitanti - scheda rossa: 82 su 85 aventi diritto al voto
  • Fascia E Comuni con popolazione superiore a 30.000 e fino a 100.000 abitanti - scheda verde: 33 su 33 aventi diritto al voto

Nelle ultime elezioni per il Presidente nel 2018 l‘affluenza era stata pari al 49,36%.

Nelle ultime elezioni per il Consiglio provinciale nel 2019 l‘affluenza era stata pari al 68,09%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia rimane al centrodestra: Alessandra Hofmann è presidente

LeccoToday è in caricamento