menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le candidature devono pervenire all'ufficio protocollo del comune di Lecco

Le candidature devono pervenire all'ufficio protocollo del comune di Lecco

Garante dei diritti delle persone private della libertà personale: le domande devono pervenire entro il 31 marzo

E' prevista per il 31 marzo 2014 la scadenza per la presentazione delle domande per la nomina di garante dei diritti delle persone private della libertà personale

La figura del "garante dei diritti delle persone private della libertà personale" è stata istituita dal consiglio comunale del comune di Lecco, con apposita delibera, approvandone il relativo regolamento. Tutti i cittadini che vorrebbero ricoprire tale posizione possono presentare la propria candidatura all’ufficio protocollo entro il 31 marzo.

Come avviene la nomina è molto semplice. Il sindaco nomina il garante scegliendolo fra persone residenti nella provincia di Lecco, di indiscusso prestigio e notoria fama nel campo delle scienze giuridiche, dei diritti umani, delle attività sociali. Il garante dura in carica per tre anni e assume l’incarico a titolo onorifico; per lo svolgimento delle funzioni attribuite non è, pertanto, prevista alcuna indennità o rimborso spese.

L’incarico di garante è incompatibile con l’esercizio di funzioni pubbliche nei settori della giustizia e della pubblica sicurezza e della professione forense. È inoltre esclusa la nomina nei confronti di coniuge, ascendenti, discendenti, parenti e affini fino al terzo grado degli amministratori comunali e del personale che opera nella Casa Circondariale. 

Gli interessati alla nomina possono presentare la propria candidatura mediante apposita domanda, corredata da dettagliato curriculum vitae, all’ufficio protocollo del comune durante gli orari di apertura (lunedì, martedì, giovedì e venerdì: dalle 8.30 alle 12.30; mercoledì: dalle 8.30 alle 15.30).

La domanda di presentazione della candidatura e l’avviso pubblico sono riscontrabili sul sito del comune di Lecco (www.comune.lecco.it) alla voce “candidature per il garante dei detenuti”.

Per informazioni, contattare il servizio segreteria del sindaco e politiche di sviluppo dell'organizzazione al numero 0341 481239.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento