Politica

Pellet e Imu agricola, è scontro fra i parlamentari Arrigoni e Tentori

Il senatore leghista critica la deputata Pd: "Prima vota le tasse e poi annuncia la battaglia contro il Governo"

A seguito delle dichiarazioni di Veronica Tentori, parlamentare lecchese in quota  Pd, che chiede al Governo di intervenitre sull'Imu agricola e sull'aumento dell'Iva per il pellet, è critico il senatore calolziese Paolo Arrigoni (Lega).

«L’onorevole Veronica Tentori ha le idee davvero poco chiare e pure parecchio confuse - afferma Arrigoni - da bravo soldatino del PD, prima vota diligentemente entrambi i dispositivi che mettono di nuovo le mani dello Stato nelle tasche dei cittadini e, con l'Imu agricola, in serissima difficoltà i bilanci dei comuni.  Ora, a distanza di pochi giorni, annuncia battaglia contro l’Esecutivo: una ridicola presa di posizione a difesa della montagna da parte di chi ha votato per colpirla duramente».

«Tentori non chiede di togliere l'assurdo balzello dell'Imu, come invece reclama la Lega Nord - aggiunge il senatore leghista - ma solo di modificarlo in termini di criteri sull'altitudine e sulle tempistiche per il pagamento. Quindi i cittadini continuano a rischiare e anche grosso, con la data del pagamento pericolosamente alle porte, il prossimo 26 gennaio».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pellet e Imu agricola, è scontro fra i parlamentari Arrigoni e Tentori

LeccoToday è in caricamento