menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acqua pubblica, emendamento alla legge di Stabilità: si può affidare il servizio a società di secondo livello

L'emendamento proposto da Gianmario Fragomeli è stato approvato dal Parlamento

«Il mio emendamento riguardante le modalità di affidamento del Servizio Idrico Integrato è legge: con l’approvazione avvenuta nelle scorse settimane esso è ora parte integrante della Legge di Stabilità 2015. Ai Sindaci e all’Ato è stata restituita piena libertà di scelta»:

L'annuncio è di Gianmario Fragomeli, Deputato lecchese del Partito democratico, alla luce dell'inserimento nella legge di Stabilità dell'emendamento che specifica l'essere completamente pubblica come requisito necessario per le società a cui i Comuni possono affidare la gestione del servizio idrico integrato.

Una norma che inevitabilmente servirà a sbrogliare la matassa del servizio idrico lecchese, che da mesi non trova una via d'uscita, fra i sostenitori e i contrari alla cessione del ramo d'azienda da Idroservice a Idrolario. La gestione "in house" del servizio, con l'emendamento, dovrebbe andare a una società non direttamente controllata dai Comuni, ma di secondo livello.

Questo il testo dell'emendamento approvato: "l’affidamento diretto può avvenire a favore di società interamente pubbliche, in possesso dei requisiti prescritti dall’ordinamento europeo per la gestione in house, comunque partecipate dagli enti locali ricadenti nell’Ambito territoriale ottimale".

«Pertanto» conclude Fragomeli «nonostante io sia un parlamentare semplice e alla prima legislatura, e sebbene la normativa da rivedere avesse solo poche settimane di vita, sono comunque riuscito a condividere con molti colleghi l’importanza del principio di non introdurre - attraverso una legge nazionale - ulteriori vincoli rispetto alle direttive europee, riconsegnando così ai Sindaci la piena potestà decisionale in merito all’affidamento del Servizio Idrico Integrato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento