menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali 2015, il Pd lecchese ha avviato i lavori per la stesura del nuovo programma

I Democratici tirano le somme di quanto è stato fatto nel mandato che sta finendo, prima di stilare i punti fondamentali del programma per la nuova corsa di Brivio a palazzo Bovara.

Il Pd lecchese inizia a scaldare i motori per la corsa elettorale della primavera 2015: il 30 settembre e il 22 ottobre si sono svolte due sedute dell’Assemblea cittadina in cui sono iniziati glie esami delle relazioni di fine mandato redatte dagli assessori e dai Presidenti di commissione, coordinati da Sindaco e Vicesindaco.


«Si stanno esaminando – spiega il Segretario cittadino Giovanni Fornoni – i documenti relativi a quanto è stato fatto e non fatto, con le motivazioni relative, dalla Giunta Brivio nell’attuale mandato. Confronteremo poi questa ricognizione oggettiva sul lavoro di questi 4 anni e mezzo con la programmazione strategica deliberata nel 2010 (il Piano generale di sviluppo, disponibile anche sul sito del Comune di Lecco), con il suo stato di attuazione ad agosto 2014 e con le indicazioni programmatiche che presentammo agli elettori nella primavera 2010.»


Ma il bilancio di questo mandato serve a programmare il futuro: «Entro il 30 novembre si provvederà a mettere in evidenza gli obiettivi prioritari per il mandato 2015-2020, così da arrivare e sintetizzare le linee guida che costituiranno, dopo la valutazione della Direzione e dell’Assemblea Cittadina, la prima bozza del programma PD per le amministrative 2015 – prosegue Fornoni – Questo lavoro sarà la base di partenza per la costruzione stessa della coalizione, laddove saranno condivise le indicazioni programmatiche. Il programma definitivo che presenteremo alla città, con il contributo originale e prezioso delle forze della coalizione, sarà così messo a punto con un percorso democratico ampio, rappresentativo e condiviso».


Il lavoro viene svolto da gruppi di lavoro tematici ben precisi. Alcuni si sono già costituiti, altri si stanno definendo. Sono già operativi quello dedicato al territorio, che valuta l’attuazione e il monitoraggio di Pgt, traffico e problemi della casa; quello dedicato alla cultura e il gruppo che esamina le politiche di welfare, sanità e assistenza alla famiglia.


Qualsiasi elettore, anche non iscritto al Pd, può partecipare al lavoro dei gruppi, nell’ottica di dare un contributo di idee all’elaborazione del programma, anche scrivendo all’indirizzo pdcittadilecco@gmail.com.


Il calendario dei gruppi di lavoro, che si riuniranno sempre presso la sede di Via Parini 35, verrà pubblicato sulla pagina facebook e reso pubblico in modo da favorire la più ampia partecipazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento