Lecco: fattura fiscalmente nulla, la proposta di "Fare!"

In piazza Garibaldi, domenica 3 aprile, il gazebo del movimento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Domenica 3 aprile il movimento politico "Fare! con Tosi" allestirà un gazebo in piazza Garibaldi dalle ore 9 alle 18: sarà l'occasione per conoscere meglio la proposta di legge, in difesa di tutti gli imprenditori, sulla "fattura fiscalmente nulla", presentata ufficialmente alla Camera dal deputato di Fare! Emanuele Prataviera.

Secondo questo disegno di legge l'imprenditore pagherà le imposte solo dopo aver incassato effettivamente la fattura. I dati sull'andamento economico delle aziende italiane, infatti, parlano chiaro: circa 3 milioni e mezzo di imprese, pari al 76% del totale nazionale soffrono di problemi di liquidità riconducibili al ritardo nei pagamenti e a mancati incassi, con perdite complessive che sfiorano i 35 miliardi di euro; ormai il 40% delle aziende hanno segnalato che, per colpa dei mancati incassi, non hanno potuto effettuare assunzioni; e quasi un milione di aziende ha valutato la possibilità di licenziare in ragione di problemi conseguenti al ritardo dei pagamenti: pesano soprattutto i mancati pagamenti da parte della pubblica amministrazione, che in media impiega 94 giorni per il saldo.

Fare! chiede che gli imprenditori paghino le imposte, dirette e indirette, solo dopo avere incassato effettivamente la relativa fattura: di fatto vogliamo che non venga più anticipata la tassazione su soldi che potrebbero non percepire mai.

Inoltre i cittadini, al gazebo, avranno modo di approfondire le linee guida del partito ed eventualmente di aderire al movimento fondato dal sindaco di Verona Flavio Tosi.

Per maggiori informazioni si invita a scrivere a lecco@farecontosi.it.

Torna su
LeccoToday è in caricamento