rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Il cambio / Valmadrerese e Riviera Ovest / Via Roma

Valmadrera, la Lega prepara la sua squadra: Paolo Nicola Micheli Gritti nuovo segretario

Il direttivo è formato da Sara Frusca, Mirella Pungitore, Pantaleone Pochiero e Giuseppe Castagna. Nel 2024 si tornerà al voto

La Lega cambia squadra. La propria, per la precisione. Nel corso della serata di venerdì 21 ottobre, “dopo aver consegnato al Paese un nuovo Governo con una eccellente componente leghista costituita dai Ministri Salvini, Giorgetti, Calderoli, Locatelli, Valditara e Piantedosi”, ha visto avvenire a Valmadrera l’elezione del primo segretario sotto la nuova denominazione Lega Salvini. È stato eletto dai presenti per acclamazione quale segretario di sezione Paolo Nicola Micheli Gritti, unitamente al direttivo formato da Sara Frusca, Mirella Pungitore, Pantaleone Pochiero e Giuseppe Castagna. I lavori assembleari si sono svolti sotto la supervisione del presidente del congresso di sezione Giovanni Bussola, sindaco di Ballabio. Passaggio di testimone dal referente Flavio Nogara, già segretario provinciale della Lega Nord che ha accompagnato la sezione dal periodo antecedente alle scorse amministrative, sfiorando una vittoria, che che sarebbe stata storica con il candidato sindaco Alessandro Leidi e portando successivamente all’apertura di una sede nella centralissima via Roma. 

Lega Valmadrera: Nogara lascia a Micheli Gritti

“Sono felice degli obbiettivi raggiunti - ha spiegato l'uscente Nogara - e del lavoro svolto a Valmadrera, che ha portato ad un sensibile incremento di militanti e sostenitori e all’apertura di una sede fisica, quale luogo di incontro e di riferimento anche per tutti i cittadini che vogliano portare contributi o segnalazioni o collaborare con la sezione. Sono certo che questo gruppo saprà lavorare bene, la squadra nel tempo si amplierà ulteriormente e si preparerà per vincere finalmente le prossime elezioni amministrative, perché Valmadrera merita un vero cambio di rotta. Da troppi anni governa lo stesso gruppo dirigente, sotto la direzione dell’onorevole Rusconi che, è evidente, ha perso stimoli, lucidità, il senso della realtà, la capacità di valutare le priorità, i veri problemi della gente e la voglia di condividere le scelte con la cittadinanza, preferendo imperare senza diritto di partecipazione e coinvolgimento delle minoranze e di tutti i non addetti ai lavori. Io resto ovviamente a disposizione sia dei consiglieri che della sezione. Era necessario un passaggio di testimone, ma garantisco che il mio impegno per Valmadrera resterà immutato”.

“Sono felice per la mia elezione a segretario della sezione di Valmadrera e per la bellissima squadra che mi accompagnerà nel lavoro che mi è stato affidato - ha quindi spiegato il neo segretario Micheli Gritti, professionista già candidato nel 2019 - sono certo che faremo un ottimo lavoro. La nostra sezione diventerà il riferimento non solo dei leghisti ma di tutti i cittadini che vorranno lavorare con noi, per il bene di Valmadrera. C’è molto da fare ma sono pronto a lavorare pancia a terra per contribuire ad incrementare i consensi verso la Lega e per consegnare a Valmadrera, alle prossime elezioni comunali, un nuovo progetto amministrativo, che spero i Valmadreresi vorranno premiare, segnando una profonda discontinuità con il passato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera, la Lega prepara la sua squadra: Paolo Nicola Micheli Gritti nuovo segretario

LeccoToday è in caricamento