Verso le Amministrative: Matteo Salvini a Lecco il 27 febbraio

Il leader della Lega atteso in città per un comizio: la data è ufficiale, mancano i dettagli

Matteo Salvini tra il senatore Paolo Arrigoni e Flavio Nogara

Matteo Salvini fa tappa a Lecco. Il leader della Lega sarà nel capoluogo il prossimo 27 febbraio 2020 nell'ambito del suo "Giro d'Italia", come definito sul manifesto pubblicizzato dalla stessa Lega e apparso anche sulla pagina Facebook della Segreteria provinciale di Lecco.

Salvini dal palco di Colico: «Il no alla Tav mette a rischio il governo»

Un'apparizione sicura ma ancora in attesa di ulteriori dettagli organizzativi, a partire dal luogo e dall'orario. La stessa segreteria lecchese del Carroccio si è premurata di sottolineare che nei prossimi giorni verranno resi noti tutti i particolari di una visita sicuramente molto attesa. 

Quel che appare scontato è che, per il 27 febbraio, la coalizione di centrodestra dovrà avere sciolto le riserve sul proprio candidato sindaco alle Amministrative 2020 (la cui data non è ancora stabilita), essendo la visita di Salvini improntata a supportare il candidato che dovrà opporsi a Mauro Gattinoni (Pd) e Corrado Valsecchi (Appello per Lecco). Oppure, come ventilato da qualcuno, sarà proprio lo stesso Salvini ad annunciarlo dal palco?

Il comizio dell'ex ministro dell'Interno, fanno sapere fonti interne alla Lega, dovrebbe svolgersi in centro città, ma anche su questo manca ancora l'ufficialità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: sono oltre 340 i pazienti ricoverati tra Lecco e Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento