Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Lierna, il consigliere Stefanoni sul Referendum: "La minoranza non ha capito la nostra Mozione"

Il Referendum al centro della discussione

Silvano Stefanoni (a sinistra) con il senatore della Lega Nord Paolo Arrigoni

Seduta consigliare movimentata quella tenutasi nella serata di lunedì 31 a Varenna: la Mozione di promozione del referendum del prossimo 22 ottobre è passata con solo i voti della maggioranza, "mentre la minoranza ha espresso voto contrario, esponendo in polemica il suo pensiero e dimostrando, così, di non aver capito la ragione della presentazione della stessa", come spiega il consigliere comunale Silvano Stefanoni.

"Questa mozione è stata voluta per permettere al Sindaco ed alla Giunta di operare sui canali istituzionali e per portare a conoscenza il referendum del 22 ottobre per l’autonomia della Lombardia: il Referendum di tutti i cittadini Lombardi!", prosegue il consigliere della Lega Nord. "Con il regionalismo differenziato, nel rispetto della Costituzione, si potranno ottenere fino a circa 8 miliardi, spero anche qualcosa di più, dei 54 miliardi di euro che ogni anno mandiamo a Roma come residuo fiscale. Poter amministrare autonomamente questo denaro ad oggi in capo allo Stato sul territorio lombardo, significa avere più risorse per l’istruzione, più aiuti alle imprese, più soldi per la ricerca, l’innovazione e l’ambiente, ecc..."

Il quesito referendario

"Volete voi che la Regione Lombardia, in considerazione della sua specialità, nel quadro dell’unità nazionale, intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 116, terzo comma, della Costituzione e con riferimento a ogni materia legislativa per cui tale procedimento sia ammesso in base all’articolo richiamato?"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lierna, il consigliere Stefanoni sul Referendum: "La minoranza non ha capito la nostra Mozione"

LeccoToday è in caricamento