rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Politica Val San Martino / Piazza Vittorio Veneto

Elezioni, Cambia Calolzio si presenta: "Il vero cambiamento siamo noi"

Il candidato sindaco Diego Colosimo ha presentato la sua squadra: "Servizi efficienti, una città più vivibile e stop al cemento le nostre priorità". Nomi e obiettivi

Presentata nella piazza del municipio la squadra di Cambia Calolzio, lista civica di area centrosinistra che chiede il voto per dare una nuova amministrazione alla città. A guidarla, come candidato sindaco, Diego Colosimo, consigliere comunale uscente, da 5 anni all'opposizione del centrodestra. "Per i cittadini calolziesi le difficoltà del presente, decisamente pesanti anche per l'inconcludente giunta uscente, si possono affrontare solo se si ricostruisce un circolo virtuoso e di pratiche sociali rilanciando il rapporto costruttivo e partecipato tra cittadini e Comune". Questo il messaggio iniziale lanciato dalla lista di Cambia Calolzio in vista delle elezioni amministrative di domenica 14 e lunedì 15 maggio. Colosimo ha poi presentato gli aspiranti consiglieri, entrando nel merito del lavoro fatto all'opposizione e delle proposte amministrative. 

Candidato sindaco:

  • Diego Colosimo, 47 anni, architetto

Candidati consiglieri comunali:

  • Giuliano Barachetti, 67 anni, libero professionista
  • Valeria Bianco, 57 anni, impiegata
  • Ugo Cattaneo, 74 anni, pensionato
  • Yahiya Compaore, 33 anni, operaio
  • Manjola Farruku (detta Lola), 45 anni, collaboratrice familiare
  • Ruggero Malaspina, 68 anni, geometra
  • Vincenzo Marchio, 61 anni, impiegato pubblico
  • Gianmaria Motta, 57 anni, litografo
  • Pozzi Roberta, 42 anni, impiegata
  • Antonella Sacchi, 65 anni, impiegata
  • Sabrina Scardigli, 53 anni, commessa
  • Francesca Scuderi, 69 anni, infermiera
  • Antonio Andrea Zofrea, 31 anni, elettricista

"La nostra è una lista civica aperta che intende portare avanti una proposta di gestione del Comune in grado di rispondere ai veri bisogni dei cittadini, continuando un impegno costante, così come abbiamo fatto in questi ultimi 5 anni di opposizione presentando e avanzando molte proposte fattibili e concrete per migliorare la vita dei calolziesi - ha aggiunto Colosimo - la vera opposizione alla Giunta Ghezzi siamo stati noi, lo dimostrano le tante proposte fatte in consiglio comunale e le iniziative concrete sul territorio".

Diego Colosimo, candidato sindaco di Cambia Calolzio.

"Calolzio ha bisogno di un cambio radicale rispetto alla ricetta del centrodestra, di chi ha governato la città per gran parte di questi ultimi 30 anni - incalza Colosimo - Innanzitutto vogliamo potenziare i servizi comunali, migliorandone la qualità. Grave l'errore di aver chiuso il centro di aggegazione giovanile, noi vogliamo rilanciarlo, così puntiamo a rilanciare i servizi alle famiglie, il doposcuola, il Cre. La qualità del vivere a Calolziocorte è insomma una priorità. E poi diciamo no alla svendita degli immobili comunali. Il tema della Casa di comunità: noi chiediamo che venga realizzata in centro città. Il tema della tutela dell'ambiente: noi abbiamo presentato più di 100 osservazioni allo strumento urbanistico stilato da questa Amministrazione che ha confermato la linea di una cementificazione del nostro territorio, alla quale continuiamo a dire no. Una Calolzio più vivibile e vicina ai cittadini, questo è il cardine del programma di Cambia Calolzio - conclude il candidato sindaco - il municipio deve diventare un palazzo aperto e amico dei cittadini, a partire dalle fasce più deboli. Questo è il cambiamento che siamo, il cambiamento che proponiamo".

Un momento della conferenza stampa di presentazione.-2

L'intervento di Colosimo in piazza Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Cambia Calolzio si presenta: "Il vero cambiamento siamo noi"

LeccoToday è in caricamento