menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lorenzo Bodega nei nostri studi a LeccoToday (archivio)

Lorenzo Bodega nei nostri studi a LeccoToday (archivio)

Lecco. Lorenzo Bodega si è dimesso dal Consiglio comunale

L'ex sindaco dal 1997 al 2006 ha ratificato le dimissioni. Era consigliere con la lista "Civica Bodega" dal 2015. Piazza: «Amministratore che ha saputo stare tra la gente»

Lorenzo Bodega ha rassegnato le dimissioni da consigliere comunale. L'esponente della lista "Civica Bodega-Destra per Lecco" conclude così una lunga militanza amministrativa a Lecco, iniziata nel 1993 come assessore all'Urbanistica nella Giunta Pogliani e proseguita per due mandati da sindaco fra il 1997 e il 2006.

Nel 2015, dopo le esperienze da parlamentare per due anni e senatore per cinque, Bodega torna a candidarsi per la poltrona di primo cittadino per la prima volta non sotto la bandiera della Lega ma appoggiato dal Nuovo Centrodestra e da due liste civiche. Il resto è storia di questi giorni, con l'annuncio della volontà di dimettersi e poi la ratifica del provvedimento.

L'omaggio di Piazza (FI)

Così lo ha omaggiato il consigliere regionale di Forza Italia Mauro Piazza. «Ringrazio per il lavoro che ha svolto, come Consigliere comunale, l'amico Lorenzo Bodega. È stato un vero onore aver fatto campagna elettorale per la sua candidatura a sindaco nel 2015» dichiara Piazza. «Bodega nei suoi precedenti mandati da primo cittadino ha dimostrato di saper dare una visione di prospettiva a Lecco, sapendo prendere decisioni che hanno inciso in maniera profonda nella città. Nel 2015, insieme all'amico Daniele Nava, abbiamo fortemente sostenuto la candidatura di Lorenzo Bodega a sindaco, con la consapevolezza che attraverso il suo stile di uomo vicino al popolo sarebbe stato la giusta guida per la nostra città», spiega il consigliere. «In qualità di consigliere di opposizione, da esperto amministratore, l'amico Lorenzo in maniera sapiente ha stimolato il confronto negli atti che il Consiglio comunale ha votato in questi ultimi anni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento