rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica Centro storico

“Il mercato va riportato definitivamente in centro, altrimenti morirà”

Corrado Valsecchi, capogruppo di Appello per Lecco, torna a chiedere lo spostamento permanente delle bancarelle

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Mercoledì mattina mi sono recato al mercato del mercoledì nell'area dell'ex Piccola Velocità per verificare di persona la situazione che da tempo le associazioni degli ambulanti, gli stessi ambulanti e molti utenti denunciano. Nell'ora di punta, verso le ore 10.30, la situazione era imbarazzante: poche decine di persone in un mercato semivuoto di utenti e bancarelle degli ambulanti.

Ho contato 41 presidi, di cui 35 ambulanti fissi e 6 spuntisti (ambulanti non fissi) e mi sono chiesto che fine abbiano fatto gli altri 40 ambulanti che di solito popolavano il mercato di Lecco al mercoledì. Sulle bancarelle era posto in evidenza un cartello che recitava: "Fateci tornare in centro per non morire!”. Come dargli torto? Credo che in poco tempo, senza soluzioni adeguate alle rivendicazioni di associazioni e ambulanti, anche i più pazienti imprenditori mercatali alzeranno bandiera bianca.

Abbiamo sistemato le piazze Mazzini e Affari mettendo le predisposizioni e i sottoservizi per ospitare il mercato, abbiamo acquistato l'area della Piccola per farne un luogo strategico per la nostra città e si continua a rispondere negativamente alle giuste richieste e aspettative degli ambulanti di portare il mercato in centro città? Ma in tutto il mondo i mercati che funzionano sono nel centro cittadino, viceversa stanno in aree attrezzate, anche periferiche servite dai parcheggi, ma sono luoghi solitamente deputati a ospitare solo il mercato o mercati tematici.

Chiedo ancora alla Giunta comunale di non mortificare le giuste richieste di ambulanti e utenti che sarebbero un vero toccasana anche per l'economia e il commercio del centro città. È solo volontà politica da mettere in campo senza pregiudizio: posizionare il mercato in via definitiva laddove merita e anche dove anche la sperimentazione ha determinato che funziona, accolto favorevolmente dalla comunità, dai cittadini e turisti.

Sarebbe un grave sbaglio perpetrare l'errore di continuare su una strada coercitiva per gli ambulanti che uno alla volta saranno costretti, loro malgrado, a rinunciare al posizionamento delle proprie bancarelle. Un mercato di qualità al mercoledì e al sabato in via definitiva sarebbe un segnale strategico preciso per nobilitare nuovamente una antica arte del commercio.

Corrado Valsecchi
Capogruppo consiliare Appello per Lecco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il mercato va riportato definitivamente in centro, altrimenti morirà”

LeccoToday è in caricamento