menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Al centro Massimo Riva

Al centro Massimo Riva

Riva M5S: "A Lecco trasporti pubblici gratis, no ZTL, caserma vigili del Fuoco, ripresa economica e produttiva"

Nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 5 maggio, presso il circolo Arci La Ferriera a Lecco il Movimento 5 Stelle ha presentato Massimo Riva, candidato alle prossime elezioni comunali a Lecco, il programma ed i candidati della lista.

Massimo Riva, candidato per il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni comunali a Lecco, ha presentato, nel tardo pomeriggio di oggi 5 maggio, presso il circolo Arci La Ferriera di Lecco, il programma elettorale ed i candidati della lista.

"Siamo qui per presentare - esordisce Massimo Riva - per presentare i candidati consiglieri alle prossime elezioni comunali a Lecco, per i quali abbiamo cercato di rispettare la parità di genere con 13 donne e 14 uomini".

"In questi giorni - prosegue Riva - ho potuto notare che alcune liste, che concorreranno alle prossime elezioni a Lecco,  hanno copiato a piene mani il nostro programma e questo non può che farci piacere. Uno dei nostri punti fondamentali e far ripartire il tessuto produttivo lecchese che negli ultimi anni ha vissuto una massiva desertificazione, attraverso una "no tax area" a favore di tutte quelle imprese che torneranno a Lecco e decideranno di iniziare la loro attività a Lecco, sulla base dell'esperienza di quanto sta avvenendo a Sesto San Giovanni".

Riva poi snocciola gli altri principali punti del programma del M5S: "E' prioritario rilanciare il trasporto pubblico di Linee Lecco, evitando di organizzare le gare pubbliche per l'affidamento dei parcheggi pubblici. Inoltre, attraverso un'attenta analisi che abbiamo effettuato, pensiamo di poter garantire il trasporto pubblico gratuito, perchè l'introito proveniente dai biglietti incide per il 12% e quindi attraverso una serie di aggiustamenti pensiamo che dal punto di vista economico questo progetto si possa effettuare. Ne parleremo con i dirigenti di Linee Lecco per studiarne la fattibilità. Sempre in ambito della mobilità intendiamo rilanciare la mobilità sostenibile e riaprire alla doppia circolazione del Ponte Vecchio, la creazione di una piccola passerella leggere che unisca le due sponde del lago, posta tra l'isola dell'Isola Viscontea ed il Ponte Vecchio, con un costo tra i 2/3 centomila euro, quindi con un costo inferiore della pista ciclopedonale che hanno pensato di fare in viale Adamello. Prevediamo di abolire tutte le ZTL (Zona a Traffico Limitato) e Zona 30 (dove il limite di velocità non può superare i 30 km all'ora) per istituire delle isole pedonali, così come abbiamo in previsione di rivedere tutti quei parcheggi in regime di convenzione vincolata".

Gli altri punti principali del programma pentastellato riguardano: "La revisione della gestione dei rifiuti con l'introduzione della tariffazione puntuale dei rifiuti e cioè calcolati sulla base della produzione degli stessi, cercando di diminuire il più possibile il rifiuto indifferenziato, cioè il sacco trasparente. Vogliamo inoltre arrivare al trattamento a freddo dei rifiuti con la conseguente dismissione dell'attuale forno inceneritore e del teleriscaldamento, con una notevole riduzione dei costi e delle emissioni nocive. Il tutto naturalmente inserito in un progetto della durata di 5/10anni. Un altro obiettivo che vogliamo raggiungere e la partecipazione alla gestione amministrativa del comune nella piena applicazione della trasparenza amministrativa. Questo verrà attuato attraverso la consultazione annuale dei cittadini su diversi temi ed il risultato di questa consultazione verrà immediatamente applicato, senza il successivo intervento del consiglio comunale".

Infine Riva snocciola gli altri punti che completano il programma: "L'estensione gratuita del Wi.fi gratuito su tutto il territorio della città di Lecco, realizzazione di un parco animali per il loro ricovero,  a breve e medio termine, realizzazione di un polo cittadino di aggregazione anziani completo di spazi di svago, costruzione e realizzazione della caserma dei vigili del fuoco al Bione, , completamento della rete fognaria con separazione acque nere ed acque meteoriche."

L'elenco dei candidati:

Mary Fogli Manfredi Blasucci, Marta Nava, Ivan Sormani, Ville Kros, Silvio Fumagalli, Daniele Saladino, Emilio Cocco, Sonia Volpe, Roberta Fumagalli, Paola Appiani, Rachela Colosimo, Veronica Netti, Leonardo Arena, Sabrina Voci, Matteo Malpetti, Davide Mastromauro, Chiara Luna Alfiniti, Marco Milani,  Antonio Anzivino, Emanuele Elia, Arianna Poggetti, Elena Calogero, Anna Ponisio, Fabio Bramati, Fabio Casadonte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento