menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

N.C.D. Basilio Mangano "Ritornare sul territorio per difendere i valori della destra"

La campagna elettorale per le europee vive i suoi ultimi giorni intensi, con i diversi candidati impegnati in un tour de force fatto di visite nei diversi territori per darsi una maggiore visibilità e raccogliere i voti.

A Lecco, nel pomeriggio di oggi, è stato il turno di Basilio Mangano candidato per il Nuovo Centro Destra per il collegio Nord-Ovest,  proveniente dal territorio bergamasco e con una lunga militanza nel P.D.L..

Mangano esordisce spiegando i motivi della sua adesione al Nuovo Centro Destra: "L'esperienza passata nel  PDL  mi ha lasciato una grande esperienza dal punto vista umano, mentre è stata disastrosa dal punto di vista politico. Poi, quando Berlusconi ha deciso di sciogliere il P.D.L. con un direttivo durato mezz'ora, ho aderito al Nuovo Centro Destra contribuendone alla nascita e non a Fratelli d'Italia perchè la storia di Alleanza Nazionale era finita con la nascita del PDL, di cui non ho mai condiviso il metodo di scelta delle nomine ed i relativi i cerchi magici".

Il Candidato poi passa a spiegare i valori che contraddistinguono il Nuovo centro Destra: "Da militante di destra ho sempre creduto nella base, nell'ascolto del territorio con valori ben precisi e non negoziabili come la famiglia intesa come uomo e donna, dell'onestà, della meritocrazia. Ho deciso di candidarmi perchè me l'hanno chiesto a Bergamo e in questa competizione elettorale europea ci credo molto e voglio mettermi al servizio dei giovani e di questo partito. Come N.C.D.  dobbiamo rappresentare una speranza per gli italiani affinchè questi vengano degnamente rappresentati in Europa".

Il consigliere comunale a Lecco Antonio Pasquini, con toni particolarmente accalorati, spiega i motivi che hanno portato alla formazione del N.C.D.: "Noi veniamo tutti da un'esperienza di destra e non c'è cosa più di destra che difendere i propri valori, essere responsabile e difendere il proprio paese come lo stiamo facendo stando al governo con Renzi perchè altrimenti avremmo lasciato l'Italia in mano alla deriva di sinistra. Non immagino cosa sarebbe potuto accadere con un governo P.D. e  S.E.L. e noi non l'abbiamo permesso. Troppo facile stare all'apposizione, noi ci stiamo mettendo la faccia. Abbiamo cambiato modo di essere in cui non c'è più Berlusconi che lotta da solo per raccogliere voti. Adesso siamo un gruppo di ragazzi che è ritornato sul territorio per far ripartire questo paese e il lavoro".

Ed infine Nava che sottolinea l'importanza di avere Mangano come candidato alle prossime europee: "Al di la del risultato che Mangano otterrà, voglio sottolineare che avendo tra le nostre file un candidato come lui noi riporteremo al voto molte persone che altrimenti, in un momento come questo di disaffezione verso la politica, non sarebbero andate a votare, magari lasciando campo aperto ai grillini. Queste elezioni europee dimostreranno che per il Nuovo Centro Destra si aprirà una nuova stagione in cui i nostri valori torneranno al centro dell'attenzione nazionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento