Nasce "AmbientalMente Lecco": «Uniamo le forze per promuovere sempre più lo sviluppo sostenibile in città»

L'assessore Alessio Dossi illustra gli obiettivi del nuovo soggetto civico e politico

Alessio Dossi, assessore all'Ambiente del Comune di Lecco.

«Nasce AmbientalMente Lecco, soggetto civico e politico territoriale che si occuperà di lavorare e di presidiare i temi dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile sulla città di Lecco. L’obiettivo è quello di unire tutte quelle persone che in questi mesi e anni hanno compreso che la questione dell’ambiente non è solo una preoccupazione per addetti ai lavori». Ad annunciare la nascita della nuova formazione è l'assessore all'Ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi, secondo il quale intorno al “tema ambiente” ruota il futuro delle nostre città, dell’economia e della vita sociale delle comunità.

Arrivano a Lecco "i parcheggi verdi" per le auto elettriche

«Per troppo tempo questo argomento è stato ritenuto secondario o rimandabile - continua Dossi illustrando obiettivi e motivazioni legate alla costituzione di AmbientalMente Lecco - Oggi, giovani e scienziati, fianco a fianco, ci dicono che non è più possibile lasciarlo indietro. Lasciare indietro l’ambiente, trascurarlo, deturparlo e inquinarlo significa non aver compreso come tutto è interconnesso e che non possiamo fare a meno dell’ambiente, perché tutto è inserito al suo interno. Del resto, il cambiamento climatico causato dall’uomo ha degli effetti collaterali devastanti che tutti noi abbiamo sotto i nostri occhi. AmbientalMente Lecco nasce perché ritiene ci sia ancora margine di azione e di manovra, se si è in grado di fare proposte serie e costruttive. Se si è in grado di capire che la tutela dell’ambiente non è solo una necessità, ma anche un’opportunità di sviluppo e una speranza in un territorio così bello come quello lecchese. Il momento storico è decisivo: oggi tanti giovani da tutte le parti del mondo stanno chiedendo di fare qualcosa. Anche i giovani di Lecco si sono mossi in centinaia e sarà bello costruire un’esperienza di lavoro sul tema che sappia anche raccogliere spunti generazionali diversi.
Per questa ragione AmbientalMente Lecco nasce come un gruppo apartitico e civico, aperto a contaminazioni diverse e alla partecipazione di tutti, nessuno escluso. La volontà è quella di dare spazio all’attivismo di tutti per far emergere quelle problematiche ambientali della città di Lecco che hanno bisogno una risoluzione e rispetto alle quali vi deve essere un cambiamento necessario. L’auspicio è quello di integrare le politiche della città, facendo pesare la variabile ambientale, che spesso significa anche occasione di rinascita urbana e sociale».

Foto lago Dossi-2

«Parlare di turismo sostenibile, di responsabilità sociale e ambientale d’impresa, di mobilità sostenibile, di uno sviluppo energetico sul territorio che sappia essere attento all’ambiente in cui è inserito: questo è il modo corretto di guardare al futuro del nostro territorio - continua Alessio Dossi - E non significa mettere freni, ma rilanciare Lecco con una visione a 360° del futuro. Abbiamo bisogno di un’economia che sappia essere più civile, più attenta agli equilibri dentro cui si muove, perché non c'è ecologia che non contenga anche giustizia sociale. Insomma, parlare di ambiente non significa restringere il campo, ma significa allargarlo, in un’ottica più completa di quanto non si sia fatto fino ad ora. In questo senso si muove questo gruppo, che organizzerà momenti di approfondimento e momenti di attivismo per sottolineare e mettere in chiaro la necessità di lavorare per uno sviluppo sostenibile anche della città di Lecco».

Sabato 26 ottobre un primo incontro pubblico

Il primo momento di incontro rivolto a tutti i cittadini che pensano sia giusto impegnarsi in questa direzione è in programma per sabato 26 ottobre con ritrovo al parco "Addio Monti" presso il monumento Avis di via Guado, Pescarenico, Lecco, alle ore 14.30. «Sarà quella l'occasione per conoscersi e lavorare insieme, anche attraverso azioni e tavoli di lavoro molto dinamici con l'obiettivo di un coinvolgimento attivo e sempre più ampio della cittadinanza».  Per rimanere aggiornati sulle attività di AmbientalMente Lecco basta scrivere una mail a ambientelecco@gmail.com o, a brevissimo, seguire il gruppo sui social network.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

  • Il "Guardian": microplastiche, il Lario è il lago più inquinato d'Europa

Torna su
LeccoToday è in caricamento