Operativa la rinnovata segreteria provinciale dei Giovani Democratici di Lecco

Il nuovo gruppo è formato da cinque membri, a partire dal segretario Manuel Tropenscovino. «Vogliamo tornare a essere presidio per i giovani, mettendo al centro dell'attenzione la lotta alla precarietà»

Un'alternativa credibile, che dia voce ai giovani, per rimettersi in gioco. È stata rinnovata formalmente lo scorso 22 ottobre, entrando ufficialmente in carica giovedì sera, la nuova segreteria provinciale dei Giovani Democratici di Lecco.

Il nuovo gruppo è formato da cinque membri, a partire dal segretario Manuel Tropenscovino: studente di giurisprudenza all'Università degli Studi di Milano, ballabiese classe 1995, il nuovo Segretario si occuperà dei temi riguardanti la Scuola. Classe 1994, Presidente dell'Assemblea provinciale e responsabile del Territorio è Laura Bartesaghi, studentessa di giurisprudenza all'Università dell'Insubria e assessore per il suo Comune di Annone Brianza. Due sono i giovanissimi (entrambi classe 1997) nella nuova Segreteria: Carlo Gariboldi, studente di Chimica e rappresentante degli studenti di Merate (dove risiede), ha ricevuto la delega al Lavoro; Andrea Gianola, cuoco oggionese diplomato e studente di Scienze e Tecnologie della Ristorazione, gestirà le deleghe all'Organizzazione, alla Tesoreria e al Tesseramento. A rappresentare la fascia più grande dei giovani e a occuparsi di Comunicazione è Stefano Vassena, classe 1991 di Malgrate, giornalista ed esperto di comunicazione per la cooperazione nazionale e internazionale.

GD Lecco: il nuovo segretario è Manuel Tropenscovino

«Vogliamo tornare a essere presidio per i giovani, mettendo al centro dell'attenzione la lotta alla precarietà e coinvolgendo i ragazzi in percorsi sia per chi ancora è studente e sia per chi sta per affacciare al mondo lavoro, affinché sia consapevole dei suoi diritti e doveri di cittadino. Il nostro impegno guarderà in primis al territorio (dall'edilizia scolastica all'ambiente, dai trasporti al fare rete con amministratori e associazioni) e alla creazione di momenti di approfondimento, ad esempio in vista delle elezioni amministrative, per dare informazione e raccogliere proposte dai ragazzi - ha spiegato il neoeletto Segretario - Siamo consapevoli di vivere un momento di difficoltà, ma non possiamo restare a guardare davanti a questa marea nera che sta diffondendo: vogliamo tornare a metterci in gioco per essere alternativa concreta che dia voce a istanze ed esigenze dei giovani».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla e follia per il merchandising Lidl: scarpe comprate a 13 euro e rivendute a oltre 200

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • "Rosa Camuna": a Sergio Longoni la massima onorificenza assegnata da Regione Lombardia

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

Torna su
LeccoToday è in caricamento