Valmadrera, la Lega attacca: «Follie estive all'Opera Pia Magistris»

«Aria condizionata solo al primo piano e ospiti ammassati: l'Amministrazione intervenga subito»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Pazzesco e scandaloso quanto ci viene riportato. Ci risulta che alla casa di riposo Opera Pia Magistris ci sia l’aria condizionata soltanto al 1° piano e parzialmente al 3°. Gli altri (piano terra, secondo e più di metà del terzo piano) ne sono sprovvisti.

In tutti questi anni l’amministrazione di Valmadrera ha speso soldi ovunque, ma prima di tutto rispetto dei nostri anziani, che rappresentano un valore immenso della nostra società. Possibile non aver pensato, in questi anni, di dotare tutto lo stabile di aria condizionata, ben sapendo che proprio gli anziani soffrono più di tutti la calura estiva? E, addirittura, ci riferiscono che piuttosto che intervenire mettendo il condizionamento in tutta la struttura, hanno pensato bene di ammassare gli ospiti al piano primo e nel corridoio del terzo (dove l’aria condizionata c’è…). Siamo alla follia, oltretutto considerando le rette che gli ospiti pagano.

Che l’amministrazione ci metta mano e subito! Non aspetti altro tempo, dimendicandosi poi del problema al cambio della stagione. Intervenire prima di tutto è un dovere morale! Il caldo è in grado di uccidere i soggetti più deboli.

Il Gruppo consiliare di Valmadrera “Lega per Salvini Premier”

Torna su
LeccoToday è in caricamento