menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autonomia della Regione, il Pd indice una consultazione con i cittadini

Diciannove seggi in tutto il Lecchese per conoscere le opinioni di elettori e iscritti

Una giornata di consultazione aperta a iscritti ed elettori, sul tema delle autonomie locali: questa l’iniziativa del Partito democratico lombardo, prevista per domenica 1 marzo dalle 9 alle 13.

La consultazione sulle autonomie, spiegano i Dem, «assume un valore maggiore dopo il voto di martedì in regione, dove il centrodestra, sostenuto dai grillini, ha deciso di impegnare 30 milioni di euro per affidare alla Lombardia maggiori funzioni, attraverso un referendum. Come PD riteniamo sbagliata la scelta della Regione Lombardia, e proprio con la giornata del 1 marzo vogliamo costruire una proposta di riforma delle Autonomie nei vari livelli, regionale, provinciale e comunale che guardi al merito e al futuro dei territori,  coinvolgendo iscritti, elettori ed amministratori».  

«Perché, dopo aver abolito le Province, non accorparle anche in enti di area vasta omogenei? - si legge in una nota del Partito - Perché nell’area metropolitana milanese non possono convergere anche le limitrofe Monza e Lodi? Hanno ancora senso le Regioni così come attualmente definite, comprese quelle a Statuto speciale, nate negli anni Settanta?Sono queste le domande che il PD regionale si è posto, ma per le risposte lasciamo la parola agli iscritti e agli elettori, che vogliamo sempre più coinvolgere nei processi decisionali e non solo in campagna elettorale».

Nel territorio lecchese saranno allestiti, con l’aiuto dei volontari, 19 seggi, distribuiti su tutta la provincia in modo che iscritti ed elettori possano presentarsi agevolmente per esprimere la propria idea. I parlamentari e il consigliere regionale Straniero, inoltre, hanno dato disponibilità a presenziare presso i vari seggi, dove ascolteranno e risponderanno alle richieste dei cittadini. L’elenco delle sedi di seggio, con i diversi comuni afferenti a ciascuno, è si può visionare cliccando questo link.

In concomitanza con la consultazione, sarà possibile anche tesserarsi al Partito democratico per l’anno 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento