Profughi, il Pd: "Via il campo del Bione, sì ad accoglienza diffusa in provincia"

Le proposte del Partito democratico per fronteggiare la situazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Oggi, in una nota alla stampa, abbiamo voluto esprimere chiaramente la nostra posizione sulla gestione dell'accoglienza dei migranti a Lecco. Ecco, in sintesi, cosa proponiamo:

1. lo smantellamento del campo del Bione;
2. un'accoglienza diffusa su tutto il territorio provinciale;
3. minori tempi d'attesa per l'identificazione;
4. soluzioni per "occupare il tempo" dei migranti;
5. sostegno finanziario per la gestione dell'emergenza;
6. maggiore coordinamento con volontariato e associazioni;
7. evitare ulteriori nuovi arrivi nella città di Lecco.

Proposte serie e concrete con cui ci rivolgiamo al Ministero dell'Interno, alla Prefettura e a tutti gli Enti Locali della provincia, di qualsiasi colore politico, a fronte di chi, ancora in questi ultimi giorni, si agita contro qualsiasi tipo di accoglienza, incapace di dimostrare umanità ma, soprattutto, di fornire soluzioni.

Pd Città di Lecco
 

Torna su
LeccoToday è in caricamento