Politica

La Regione al lavoro su una proposta di modifica alla legge di governo del territorio

Mauro Piazza: "Edilizia e ambiente: puntiamo alla riqualificazione delle aree esistenti"

Piazza:" “Serve una regolamentazione semplice e chiara"

Ridurre il consumo di suolo per tutelare l’ambiente e l’agricoltura. È questo l’obiettivo che il Nuovo Centrodestra in Regione Lombardia vuol cogliere elaborando una proposta di modifica alla legge sul governo del territorio (12/2005) cui sta lavorando anche la giunta regionale.

“La nostra proposta – spiega il consigliere di NCD Mauro Piazza – mira a disciplinare interventi di riqualificazione delle aree dismesse e di quelle già edificate delle città evitando un’ulteriore espansione senza criterio. Questo, oltre a tutelare l’ambiente, può consentire un rilancio del settore edilizio oggi colpito fortemente dalla crisi”.

“Serve una regolamentazione semplice e chiara, che dovrà contemperare l’esigenza di limitare il consumo del suolo, risorsa non rigenerabile, con la tutela delle famiglie nei propri bisogni abitativi (in termini di investimento per case per i figli) e delle imprese, il cui sviluppo non può essere relegato in secondo piano”, prosegue Piazza.

“Nella proposta del Nuovo Centrodestra saranno presenti non solo vincoli ma anche incentivi a chi evita ulteriore consumo di suolo, per arrivare a una normativa di maggior equilibrio che superi i proclami ideologici”, conclude il consigliere regionale lecchese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione al lavoro su una proposta di modifica alla legge di governo del territorio

LeccoToday è in caricamento