Venerdì, 14 Maggio 2021
Politica

Scritte "anarchiche", FDI-AN: "Profondo biasimo per gli atti di vandalismo"

"La dignità del Ricordo non verrà mai infoibata", il commento finale del partito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale e di Gioventù Nazionale di Lecco esprime profondo biasimo per gli atti di vandalismo che, alla vigilia del Giorno del Ricordo, colpiscono la Memoria della più feroce pulizia etnica compiuta ai danni del popolo italiano e quella dei caduti allo stadio.

Non è con un cartello “negazionista” o con la minaccia di un nuovo Piazzale Loreto che si può negare la Verità; se l’obiettivo ultimo di tali gesti vandalici è quello di fomentare la violenza ed estremizzare le divisioni strumentalizzando la Storia e offendendo il naturale e umano senso della pietà, possiamo affermare con certezza che tale obiettivo fallirà.

Con ancora più sentita partecipazione, quindi,  domani, 10 febbraio, Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Lecco sarà presente alla cerimonia di commemorazione del Giorno del ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata e alla fiaccolata per Riva Martiri delle Foibe.

Per l’ennesima volta la targa Riva Martiri delle Foibe è stata rubata, come abbiamo subito segnalato al Sindaco di Lecco non appena abbiamo saputo il fatto, ma per l’ennesima volta è stata sostituita, perché la forza della verità non si lascia intimorire, perché la dignità del Ricordo non sarà mai infoibata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte "anarchiche", FDI-AN: "Profondo biasimo per gli atti di vandalismo"

LeccoToday è in caricamento