menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Al comune di Lecco si possono avere tutte le informazioni necessarie per il pagamento della Tasi

Al comune di Lecco si possono avere tutte le informazioni necessarie per il pagamento della Tasi

Tasi: confermata la decisione del comune, nessuna sanzione entro il 16 luglio

Il ministero dell'economia e delle finanze ha confermato la delibera del comune di non applicare sanzioni per i versamenti della prima rata Tasi avvenuti entro il 16 luglio

Il ministero dell’economia e delle finanze ha deciso definitivamente, nella seduta di martedì 23 giugno, le linee da adottare sull’imposta sui servizi indivisibili, la Tasi.

Le considerazioni finali della risoluzione adottata dal Ministero autorizzano i comuni ad applicare le norme dello statuto del contribuente stabilendo un termine di 30 giorni - quindi fino al 16 luglio 2014 - per la non applicazione delle sanzioni.

La deliberazione adottata dalla giunta del comune di Lecco il 12 giugno scorso, che ha deciso di non prevedere l’applicazione di sanzioni e interessi di mora per chi effettui il versamento della prima rata entro il 16 luglio 2014, ha quindi anticipato i tempi ma rispetta pienamente la risoluzione del ministero dell’economia e delle finanze.

Ricordiamo che sul sito web del Comune di Lecco (www.comune.lecco.it) sono pubblicate tutte le indicazioni necessarie a un corretto calcolo dell’imposta.

Inoltre è presente un’applicazione che consente di calcolare il dovuto e stampare il modello F24 per procedere al versamento in completa autonomia.

Per dubbi o approfondimenti è possibile prendere contatti con il servizio tributi del comune di Lecco nei seguenti orari di apertura al pubblico: il lunedì, il giovedì e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30, mentre il mercoledì dalle 8.30 alle 15.30 (tel. 0341 481.220 – 221; email: tributi@comune.lecco.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento