Politica Via Antonio Ghislanzoni

Crollo alla "Tommaso Grossi", non passa la sfiducia agli Assessori Rota e Bonacina

Bocciata la mozione presentata dai Consiglieri leghisti, ma infuria la polemica sulla sicurezza degli edifici pubblici.

La mozione di sfiducia nel confronti degli Assessori Bonacina e Rota, rispettivamente delegate a istruzione e lavori pubblici, presentata dalla Lega Nord dopo il crollo del soffitto alla scuola "Tommaso Grossi", è stata respinta dal Consiglio comunale, riunitosi ieri 10 novembre. La proposta è stata bocciata con 21 voti contrari, 4 favorevoli e 8 astenuti.

L'esito della mozione non è diverso da quello che ci si aspettava, ma il dibattito sulla questione ha tenuto banco fra i Consiglieri e la Giunta per la maggior parte della seduta del Consiglio: la minoranza, infatti, ha mosso l'accusa non soltanto ai singoli assessori, ma all'intera amministrazione, di aver destinato fondi insufficienti alla sicurezza degli edifici pubblici.

Secondo la Lega nord, che tramite la capogruppo Cinzia Bettega aveva presentato la mozione di sfiducia, si tratterebbe della scelta politica di un'amministrazione che, fra le sue priorità, non ha annoverato la sicurezza pubblica, tagliando i fondi destinati alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici.

Si è difesa strenuamente, dall'altra parte, la maggioranza: l'assessore Francesca Rota stessa ha ricordato gli oltre 500 mila euro investiti nei lavori di manutenzione effettuati al pavimento del municipio e all'ufficio anagrafe, e nelle verifiche sulla stabilità degli edifici, iniziate nel 2013 e concluse lo scorso giugno. La seconda fase di verifica avrebbe riguardato proprio le scuole.

Per quanto riguarda il crollo del controsoffitto alla "Grossi", si è trattato di un evento non prevedibile: la relazione dei tecnici incaricati dall'Assessore di fare chiarezza, infatti, mostra come la struttura che ha ceduto fosse stata coperta da un ulteriore intervento di controsoffittatura, effettuato negli anni Ottanta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo alla "Tommaso Grossi", non passa la sfiducia agli Assessori Rota e Bonacina

LeccoToday è in caricamento