«Sbagliano loro, paghi tu»: il Pd avvia la sua protesta contro Regione e Trenord

Pd e Giovani Democratici di Lecco uniti per dire basta all'“Horror Story” per i pendolari

«Ritardi, cancellazioni, treni affollati, stazioni abbandonate e insicure. Le indecenti condizioni di viaggio cui i pendolari lombardi, studenti e lavoratori, sono costretti ogni giorno sono sotto gli occhi di tutti e sono ormai diventate insopportabili». Inizia così il comunicato che annuncia l'avvio di una petizione sostenuta da Pd e Gd Lecco ed è diretta verso Trenord.

Partito Democratico e Giovani schierati contro Trenord e Regione

Prosegue il comunicato:

«Per questi motivi giovedì 31 ottobre, nel corso della mattinata, Partito Democratico e Giovani Democratici di Lecco saranno presenti insieme nelle principali stazioni della provincia per manifestare contro la fallimentare gestione di Trenord. Una gestione da parte del centrodestra, a guida Lega, in Regione Lombardia che dura da ben 10 anni.

In quest’occasione, in tutta la Lombardia, i Democratici saranno presenti per raccogliere le firme per superare il sistema Trenord e impedire i continui aumenti di tariffe a fronte di un servizio sempre peggiore, presentando le proposte per il miglioramento del servizio:

●    riprogettazione e potenziamento dell’intera infrastruttura ferroviaria;

●    incentivi economici per giovani e fasce deboli;

●    mantenere la possibilità di abbonamento “solo treno”;

●    maggiore sicurezza, maggiori investimenti per le manutenzioni;

●    nuovi convogli, più parcheggi, migliori collegamenti aeroportuali;

●    abbattimento delle barriere architettoniche, eliminazione dei passaggi a livello.

Nella nostra provincia sarà possibile firmare l’appello nelle stazioni di Bellano, Calolziocorte, Colico, Lecco, Mandello Merate, Molteno, Oggiono, Olgiate, Osnago e altre ancora nella mattinata di giovedì 31 ottobre. La petizione si può firmare anche online all'indirizzo https://bit.ly/bastatrenord

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito, nello stesso giorno, i Giovani Democratici lecchesi si uniranno ai ragazzi di tutta la Lombardia sotto il Pirellone, a Milano, per partecipare al flash mob “Trenord Horror Story 2” contro la scellerata gestione di Trenord e il governo della Lega in Lombardia».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, la Asst Lecco fa chiarezza: al momento terapie intensive vuote

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento