rotate-mobile
Politica

Turismo, scambio di idee tra l'assessore regionale Parolini e Bodega

Il candidato sindaco per Ncd dichiara: "Servono strutture ricettive adeguate, eventi come il Corteo manzoniano o su iniziativa privata. Il Ponte nuovo? Sembra un cimitero"

L’assessore al Turismo di Regione Lombardia Mauro Parolini,  presente ieri, 8 aprile, a Lecco per l’assegnazione dei fondi Dat (Distretti dell’attrattività) ha incontrato anche Lorenzo Bodega, candidato sindaco del Nuovo Centrodestra e della lista “Bodega sindaco sì",e alcuni candidati alle amministrative di Ncd.

E sul turismo Lorenzo Bodega sembra avere già le idee chiare: “Servono innanzitutto strutture ricettive adeguate: alberghi e parcheggi; poi per il turista è indispensabile una mappa di tutto quello che può visitare e fare in città”. Importante, secondo Bodega, è fornire eventi in grado di attirare il pubblico: “Vanno creati anche favorendo l'iniziativa privata, come nel caso di Lecco Arte Danza in programma il 25 e 26 aprile al Palataurus o, ripensando al passato, il Corteo manzoniano ed eventi correlati alla lirica”.

Per il candidato Bodega un ambito d’intervento è il lago: “Che fine hanno fatto le famose imbarcazioni Lucie da noleggiare?”. Infine una città pulita e bene illuminata (“L''ingresso del Ponte nuovo, accesso principale della città, sembra un cimitero”, chiosa Bodega).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, scambio di idee tra l'assessore regionale Parolini e Bodega

LeccoToday è in caricamento