rotate-mobile
Politica Valgreghentino

Il grazie a Ernesto Longhi, Rosa Rita Milani e Grazia Brambilla

Ultimo consiglio comunale prima del voto a Valgreghentino

A Valgreghentino si è tenuto l’ultimo Consiglio comunale per l’Amministrazione in carica, di cui Rinnovamento e Partecipazione è l’espressione di maggioranza. All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio consuntivo 2023. "Un bilancio positivo, anche oltre le aspettative - è stato definito dal sindaco Matteo Colombo - confermato non solo dai dati ma dagli ottimi risultati ottenuti, grazie all'attenzione
nel reperire fondi necessari tramite diversi canali, senza accendere ulteriori mutui. In 5 anni non abbiamo mai avuto un bilancio in difficoltà, nonostante il difficile periodo della pandemia".

Nel momento dei ringraziamenti e saluti, il sindaco ha espresso il suo personale ringraziamento "alla giunta, con cui abbiamo lavorato in maniera eccezionale in questi anni, a tutti i consiglieri, al gruppo di minoranza e ai dipendenti comunali, vera forza motrice di tutti i servizi pubblici. Questi 5 anni per me sono stati i più belli della mia vita, perché fare il sindaco è davvero una bellissima esperienza di vita che ti permette di aiutare la tua comunità crescendo insieme alla stessa".

Ringraziamenti e saluti anche da parte degli assessori, che si sono uniti al sindaco ripercorrendo gli obiettivi raggiunti in questo mandato grazie a un lavoro di una squadra forte, compatta e competente. L’assise consiliare di martedì 30 aprile è stata anche occasione per salutare i consiglieri di Rinnovamento che non si sono candidati per le prossime elezioni amministrative: Ernesto Longhi, Rosa Rita Milani e Grazia Brambilla.

L'assise di Valgreghentino.

"Ringrazio Rosa Rita, che per 5 anni, nel suo ruolo di vice sindaco, è stata il mio braccio destro e il più valido appoggio per ogni tipo di confronto e condivisione. La sua esperienza professionale e i quasi 40 anni passati nella pubblica amministrazione all’interno dei servizi sociali hanno portato tanto alla nostra comunità, se oggi i servizi alla persona di Valgreghentino hanno raggiunto i livelli di qualità che tutti conoscono lo dobbiamo anche a lei".

"Ringrazio Grazia: prima come assessore e poi come consigliere, ha dato il suo grande contributo a migliorare la nostra offerta scolastica, rendendola punto di riferimento anche al di fuori del territorio. Ogni sua azione è sempre stata rivolta alla difesa dei diritti dei bambini e delle donne e a non lasciare indietro nessuno”.

"E - non da ultimo - il ringraziamento a Ernesto Longhi, che dopo 5 mandati, di cui 2 da sindaco, lascia il Consiglio comunale di Valgreghentino: ho iniziato a fare politica a poco più di 18 anni quando Ernesto era sindaco; per me è stato un maestro e un esempio da seguire, mi ha insegnato tanto ma soprattutto mi ha mostrato un valore fondamentale per il lavoro da Sindaco: il significato della parola presenza, che non vuol dire 'farsi vedere', ma che significa dare importanza alle cose che fanno gli altri, dalla più semplice alla più complessa. A lui, che è parte della storia di Valgreghentino, va il mio grazie per l’impegno, i sacrifici e la passione messi in campo per Valgreghentino e per quanto continuerà a fare per la nostra comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grazie a Ernesto Longhi, Rosa Rita Milani e Grazia Brambilla

LeccoToday è in caricamento