Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica Valmadrera / Via Roma

Valmadrera, volano stracci. Rusconi: “Facciamo scelte da rispettare”, la Lega: “Scenario indifendibile”

Nuovo botta e risposta tra primo cittadino e minoranza, che ha definito “in stato di totale abbandono” la città

Arriva la risposta di Antonio Rusconi, sindaco di Valmadrera, alle feroci critiche mosse dalla Lega nel corso delle ultime settimane. Il Gruppo di minoranza si è concentrato soprattutto sul "verde" che cresce tra le fessure che negli anni si sono create nell'asfalto, definendo “in stato di totale abbandono” la città. Alla spiegazione, punto su punto, del primo cittadino ha fatto seguito una nuova missiva del carroccio.

Rusconi risponde punto su punto

“Il Sindaco rispetta le idee di tutti. È peraltro perlomeno singolare che il signor Nogara abbia rinunciato a discutere e difendere i problemi dei cittadini di Valmadrera per cui era stato eletto, dimettendosi da consigliere e discutendoli con gli altri in consiglio comunale e preferisca i monologhi dei comunicati stampa. Sui tagli dell’ erba, da anni come tutti i Comuni del territorio c'è una convenzione con Silea con lo stesso numero di tagli e il prossimo è previsto da fine agosto. 

Abbiamo preferito quest’anno sulla spesa corrente avere più risorse e tagliare la TARI per 200.000 euro con un contributo dell’ 80% alle attività commerciali, richiesta peraltro che era stata appoggiata dal gruppo a cui appartiene Nogara. Abbiamo preferito aumentare le spese per il diritto allo studio per iniziare, come lo scorso anno, regolarmente le scuole in presenza a settembre, nonostante il problema del Covid-19. Abbiamo lasciato inalterate da quattro anni le rette della Casa di Riposo, nonostante un disavanzo medio negli ultimi due anni di 200.000 euro sulle spese correnti. 

Si tratta di scelte, che sono opinabili, probabilmente sbagliate per il signor Nogara, ma ognuno rispetti le sue. 

Dispiace invece spendere i soldi per ripulire la fontana della piazza di colore verde, quando lo stesso lavoro era stato fatto a fine luglio e, a detta della ditta intervenuta, si è trattato di un intervento causato da fattori esterni. La Polizia Locale sta verificando la documentazione esistente, ma purtroppo non è giunta nessuna segnalazione temporale. 

Quanto a via Parini, vi sarà con Lario Reti un incontro nei prossimi giorni, dal momento che è prioritaria la separazione tra acque chiare e scure (unica via ancora mista), che ci ha comunicato un primo preventivo di 250.000 euro di completa sistemazione della via compresa asfaltatura, che prevede un costo a carico del Comune di circa 130.000 euro, causa la difficoltà di utilizzo di mezzi. 

Anche in questo caso l’ intenzione della Giunta è comunque di procedere coi lavori, anche se comporterà il ritardo di altri su cui non mancheranno le critiche”.

La Lega: “Scenario indifendibile”

“Innanzitutto riteniamo opportuno sottolineare al Sindaco Rusconi che gli interventi delle Lega non sono di Nogara, ma congiunti tra Nogara quale referente Lega Lombarda per Salvini Premier, supportato dal lavoro e contributo della sezione della Lega di Valmadrera, e i componenti del gruppo consiliare Lega per Salvini Premier Alessandro Leidi, Elio Bartesaghi e Sara Frusca, il primo con ruolo politico e i secondi con ruolo amministrativo. Comprendiamo che Rusconi è abituato a comandare su tutti, ma non dovrà certo essere lui a decidere i ruoli anche in casa Lega, dove le scelte vengono prese, probabilmente al contrario di come lui è abituato, di comune accordo ed in modo democratico.

Al nostro intervento sullo stato di totale abbandono di Valmadrera da parte dell’Amministrazione Rusconi avevamo messo in conto una replica del Sindaco Rusconi anche se il triste scenario che è sotto gli occhi di tutti è indifendibile, ma abbiamo preferito esporci sapendo che saremmo stati attaccati piuttosto che far finta di non vedere e non denunciare. Questi metodi non ci appartengono! Mai avrà il nostro silenzio! 

Noi siamo dalla parte della gente e se chi amministra non è in grado faccia le opportune riflessioni, non serve a nulla attaccare chi fa notare ciò che l’amministrazione non sta facendo visto che è stata votata per fare, anche se è stata votata dalla minoranza dei Valmadreresi. Ed è inutile che il Sindaco si vanti di essersi ridotto lo stipendio se questi sono i risultati. Alla Lega va bene un sindaco a stipendio pieno ma che faccia il Sindaco a tempo pieno e faccia vedere i risultati, che non sono certo ciò che vediamo oggi. 

Se il nostro intervento è servito per far pulire la fontana in Piazza Mons Citterio, per far intervenire al Cimitero nuovo, se servirà per far tagliare il verde, per far riqualificare via Parini e molto altro. Bene, continueremo a farci attaccare ma continueremo a denunciare tutti gli interventi necessari e l’assenza dell’amministrazione!

Stiamo comunque appurando che probabilmente da risultati molto più tempestivi intervenire sulla stampa, infatti dopo un giorno, le fontane si puliscono e l’erba comincia ad essere tagliata, anche se ci chiediamo se sia possibile che per intervenire devono lamentarsi i cittadini e la Lega. Purtroppo il consiglio comunale è invece stato completamente svuotato dal Sindaco Rusconi che lo utilizza soltanto per comunicare ciò che ha già deciso senza dare spazio a discussioni programmatiche, le minoranze non hanno quindi nessun potere per influire, e sino ad ora nessuna proposta significativa è infatti mai stata accolta.

Finalmente abbiamo la conferma che si interverrà anche in via Parini, dimenticata da anni, probabilmente fosse stata nei pensieri dell’Amministrazione sarebbe rientrata già da tempo tra i lavori programmati da Lario Reti ed effettuati a costo zero per il comune come in altre zone della Città.

Sottolineiamo infine che qui non si tratta di scegliere tra anziani, abbassare le tasse, piano di diritto allo studio o taglio dell’erba, qui si tratta di girare per la Città, vedere i problemi e intervenire prontamente.

Rusconi dovrebbe prendere qualche lezione dal Sindaco di Pescate Dante De Capitani che non mi risulta abbandoni gli anziani o affossi le attività economiche, ma del verde e del decoro urbano ne ha fatto una bandiera ed amministra un paese che parla da solo.

Il referente di Valmadrera
Lega Lombarda per Salvini Premier
Flavio Nogara

Il Gruppo consiliare
Lega per Salvini Premier
Alessandro Leidi
Elio Bartesaghi
Sara Frusca”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera, volano stracci. Rusconi: “Facciamo scelte da rispettare”, la Lega: “Scenario indifendibile”

LeccoToday è in caricamento