menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viale Adamello

Viale Adamello

Viale Adamello, Ncd fa visita ai commercianti

I consiglieri Mauri e Pasquini raccolgono le lamentele degli esercenti: «Occorre riqualificare il manto stradale, l'arredo urbano e gli spazi verdi»

Viale Adamello di nuovo terreno di polemiche, soprattutto in tempo di campagna elettorale. Nella mattinata di sabato, 7 marzo, i consiglieri comunali Antonio Pasquini e Ivan Mauri (Ncd), insieme ad alcuni candidati per le prossime elezioni amministrative, hanno incontrato i residenti del rione di San Giovanni stigmatizzando la vergognosa situazione del manto stradale, l'assenza di segnaletica verticale ed evidenziando la contrarietà al progetto della pista ciclabile da parte degli esercenti.

«Con la realizzazione della ciclabile verranno a mancare numerosi posteggi arrecando un danno enorme alle attività commerciali presenti in via Adamello - hanno commentato alcuni commercianti - Per migliorare la sicurezza basterebbe riqualificare il manto stradale, l’arredo urbano e iniziare la realizzazione della prevista rotonda nel pericoloso incrocio fra corso Matteotti e via Tonale».

Problemi che «da troppo tempo aspettano risposte nonostante firme, petizioni ,incontri e rassicurazioni da parte dell 'assessore al Lavori pubblici Francesca Rota» aggiunge Pasquini.

I consiglieri di Ncd, durante il "blitz", hanno provveduto a diffondere un volantino, nel quale segnalano la possibilità per i cittadini di inviare loro proposte per la città. «I sogni irrealizzabili li lasciamo allo spin doctor Moffo - si legge sul documento, con riferimento a Mike Moffo, il "guru" italoamerticano che supporterà il Pd nella campagna elettorale - A noi il buon senso, con 800mila euro coinvolti nel progetto comunale preferiremmo vedere sistemazione del manto stradale, riqualificazione degli spazi verdi e dell'arredo urbano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento