rotate-mobile
Politica Via Pietro Nava

Parcheggi, Vivere Lecco: «Dieci centesimi al minuto non è un furto?»

L'associazione dell'ex assessore Venturini scrive polemicamente a Corrado Valsecchi con riferimento al posteggio di Via Nava: «Fate in modo che il primo quarto d'ora sia gratuito»

«Dieci centesimi al minuto non le sembra un furto, assessore Valsecchi?»

Prosegue la polemica tra Ezio Venturini, ex assessore all'Ambiente, e la maggioranza. Questa volta, oggetto dell'attacco è il costo del parcheggio in Via Nava, come testimonia la foto del ticket inviata da Venturini (per una sosta dalle 13.45 alle 14), per conto dell'associazione Vivere Lecco, insieme a un breve comunicato.

Rimpasto di Giunta, scoppia la polemica

«Possiamo capire l'aumento - si legge nella nota rivolta a Corrado Valsecchi - possiamo capire che l'Amministrazione dovrà pagare quell'inutile e dispendioso parcheggio, ormai diventato come il Duomo di Milano e saldamente voluto proprio dal suo assessorato, di via Sassi, ma 15 minuti di sosta a un euro e mezzo ci sembra alquanto eccessivo. In quasi tutte le città esistono tariffe dove addirittura la prima mezz'ora non si paga nulla. Esigenze di far cassa? Va bene, ma fate in modo che almeno il primo quarto d'ora sia gratuito, l'esigenza di un caffè, di una veloce commissione. Assessore, ci creda, si può fare...

IMG_20181021_141951-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi, Vivere Lecco: «Dieci centesimi al minuto non è un furto?»

LeccoToday è in caricamento