menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Bovara, Zamperini chiede di istituire una commissione giovani

La proposta di delibera verrà discussa in Comune:"Questa città deve tornare a valorizzare le nuove generazioni"

Valorizzare i giovani, istituendo una commissione o un forum giovanile dove possano esprimere i propri punti di vista e avanzare suggerimenti, al fine di integrarsi meglio con il tessuto cittadino e sociale. E' questo in sintesi il contenuto della proposta di delibera di iniziativa consiliare che Giacomo Zamperini, consigliere di Fratelli d'Italia, presenterà giovedi 19 febbraio in commissione quarta a palazzo Bovara.

Un lungo lavoro, frutto di «una stretta collaborazione con le più rappresentative realtà giovanili della città», come spiega Zamperini, aggiungendo che «al di là delle considerazioni politiche, questa città deve tornare a valorizzare i nostri giovani».

«L'esigenza di istituire questa commissione nasce su proposta di numerosi giovani che, ritrovati in incontri pubblici e privati, hanno chiesto di poter partecipare attivamente alle attività che il Comune di Lecco promuove per favorire l'aggregazione giovanile» spiega il consigliere.

Il nuovo organismo sarà inoltre dotato di un apposito regolamento, che ne sancisce l'indipendenza da altre realtà, con funzione consultiva per l'amministrazione comunale su tematiche vicine al mondo delle nuove generazioni quali scuola, università, mondo del lavoro, cultura, tempo libero e politiche sociali, raccogliendo informazioni con ricerche autonome.

La commissione, così come pensata da Zamperini, raccoglierà in sè rappresentanti delle associazioni giovanili lecchesi senza scopo di lucro operanti da almeno un anno sul territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento