Salute

"Vax Day" anche nel Lecchese: domenica al via la campagna di vaccinazione

Coinvolti i poli vaccinali di Lecco e Merate. Le persone appartenenti alle fasce più fragili o esposte potranno ricevere l'antinfluenzale e, in co-somministrazione, il nuovo vaccino anti-covid

Al via le campagne di vaccinazione in regione Lombardia con il "Vax Day" in 80 centri. Anche a Lecco, domenica 1° ottobre, parte la nuova campagna per l'antinfluenzale con una giornata dedicata a persone over 60, bambini dai 2 ai 6 anni, donne in gravidanza, operatori sanitari, appartenenti alle forze dell'ordine, polizia locale, vigili del fuoco, insegnanti e personale scolastico.

Durante la somministrazione dell'antinfluenzale, potrà essere co-somministrato il nuovo vaccino anti-covid aggiornato XBB 1.5. Alcune Asst hanno inoltre avviato specifiche iniziative sul territorio come l'offerta in co-somministrazione della vaccinazione anti-pneumococco e anti-herpes zoster per i soggetti in target.

Per vaccinarsi in occasione della giornata dedicata è necessario prenotarsi (prenotazione aperte fino a domenica sul portale regionale vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it).

Dal 2 ottobre potranno poi vaccinarsi sanitari, pazienti di ospedali e ospiti di Rsa e dal 16 ottobre tutti gli appartenenti alle categorie per cui la vaccinazione è raccomandata (prenotazioni dal 9 ottobre sulle piattaforme vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it e prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it).

Così nel Lecchese l'1 ottobre

Polo vaccinale di Lecco, Via Tubi 43 ore 9-16
Polo vaccinale di Merate, Largo Mandic 2 ore 9-16

Iniziative aggiuntive: gli operatori proporranno e somministreranno i vaccini anti-pneumococcico e anti-herpes zoster agli aventi diritto. Ats Brianza provvederà ad informare, a mezzo pec, gli Uffici Scolastici Territoriali e le Prefetture circa l'opportunità di vaccinare il proprio personale.

Bertolaso: "Vaccino covid nuovo, non 5^ dose"

"Una campagna importante - ha dichiarato l'assessore regionale al Welfare Guido Bertolaso - che vogliamo inaugurare con una giornata simbolo. Vaccinarsi è un obbligo morale, serve a tutelare noi stessi e le persone fragili che sono vicine. Per quanto riguarda l'anti-covid, sottolineo che si tratta di nuovi vaccini che coprono tutte le varianti oggi in circolazione. Non si può dunque parlare di V dose. Voglio infine ringraziare - ha concluso l'assessore - i medici di famiglia e le farmacie che, nel gioco di squadra delle vaccinazioni, rappresentano un tassello fondamentale".

A chi sono raccomandate la vaccinazioni

Le categorie a cui è raccomandata la vaccinazione antinfluenzale sono:
• Persone a rischio per patologia;
• Familiari e contatti (adulti e bambini) di soggetti ad alto rischio di complicanze;
• Donne in gravidanza;
• Operatori sanitari inclusi dentisti, farmacisti, veterinari, infermieri ecc.;
• Persone di età = a 60 anni;
• Bambini 6 mesi - 14 anni;
• Forze dell'ordine, polizia locale, vigili del fuoco, insegnanti, personale scolastico, etc.

La vaccinazione anti Covid-19 con vaccino XBB 1.5 è indicata per:
• Bambini 5-11 anni;
• Persone da 12 a 59 anni per categoria di rischio per stato di salute o professione (forze dell'ordine, polizia locale, vigili del fuoco, insegnanti, personale scolastico, etc.);
• Persone di età = a 60 anni.

Per tutta la durata della campagna vaccinale, sarà attivo il numero verde dedicato ai cittadini 800.894.545 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 per prenotazioni e informazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vax Day" anche nel Lecchese: domenica al via la campagna di vaccinazione
LeccoToday è in caricamento