menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contraccettivi gratuiti in Lombardia per i giovani fino a 24 anni

È quanto previsto da un ordine del giorno collegato all'assestamento di Bilancio approvato dal Consiglio regionale. Obiettivo sostenere la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, in primis l'Hiv

Contraccettivi gratuiti nei consultori lombardi - sia pubblici sia privati accreditati - per i giovani fino a 24 anni, e consulenze sanitarie specifiche. 

È quanto previsto da un ordine del giorno collegato all'assestamento di Bilancio approvato lunedì 30 luglio dal Consiglio regionale e presentato da Paola Bocci del Partito Democratico. L'obiettivo è sostenere la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e la procreazione responsabile.

La notizia su Monza Today

Il testo invita la Giunta regionale a prevedere, tra l'altro, che i giovani ottengano gratuitamente sia la consulenza di un medico o di una ostetrica sia il metodo contraccettivo più idoneo, compresi il preservativo, la pillola e tutti i farmaci con la stessa funzione.

«E' responsabilità delle istituzioni far di tutto sia per evitare le conseguenze tragiche di una malattia devastante come l'Hiv, siaper rendere i giovani più consapevoli delle proprie scelte, che non devono essere dettate dalla condizione economica - spiega Bocci - Negli ultimi anni si è abbassata notevolmente la guardia sull'Hiv e ciò diventa un problema rilevante soprattutto per le giovani generazioni».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento