menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un corso per riconoscere e gestire la violenza nei luoghi di lavoro

Accordo sulle molestie e violenza nei luoghi di lavoro, azione di sensibilizzazione con Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Lecco e Ats Brianza

L'Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Lecco e l'Ats della Brianza organizzano il corso "La violenza nei luoghi di lavoro, come riconoscerla e gestirla". L'evento è destinato all'aggiornamento formativo dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (Rls) e nasce dall'accordo sulla prevenzione della violenza e molestie nei luoghi di lavoro, sottoscritto nell’aprile del 2018 con le parti sociali. L'appuntamento è per l'1 marzo alle ore 9, presso la Casa dell'Economia, Camera di Commercio di Lecco in via Tonale 30.

«Forma di deterioramento della salute»

Adriana Ventura, consigliera di Parità della Provincia di Lecco, spiega le ragioni alla base di questo progetto: «Dalle statistiche e dagli studi condotti sia in ambito europeo che nel nostro Paese, emerge chiaramente che la violenza sul posto di lavoro è una grave fonte di deterioramento della salute e del benessere; questo problema nasce spesso da una combinazione di fattori associati non solo con tratti della personalità ma, soprattutto, con problemi organizzativi».

«Il continuo cambiamento del contesto - continua la Consigliera di Parità - l'aumento dei ritmi di lavoro e le incertezze in materia di occupazione possono influenzare il livello di stress e costituire un terreno fertile per la violenza e le molestie sul posto di lavoro; il contrasto di questo fenomeno in crescendo richiede quindi la messa in campo di adeguate misure di prevenzione e, soprattutto, risulta necessario un approccio olistico che chiama in causa per una collaborazione proattiva un'interazione tra tutti i soggetti del mondo del lavoro: datori di lavoro, lavoratori e le loro rappresentanze, nonché ogni altro soggetto che a vario titolo interviene in questo contesto».

Ats Brianza: ecco i nuovi dirigenti

«Anche per questo corso la nostra Ats della Brianza è in modo convinto vicino alla consigliera di Parità della Provincia di Lecco Adriana - spiega il direttore generale Silvano Casazza - La nostra Agenzia di Tutela della Salute, direttamente attraverso la Direzione sociosanitaria, il Dipartimento programmazione per l'integrazione delle prestazioni sociosanitarie con quelle sociali e l'Unità operativa fragilità e Ccronicità, sostiene attivamente tutte le politiche di contrasto a ogni forma di violenza, partecipando e sostenendo le attività delle Reti antiviolenza che insistono nel territorio; allo stesso modo sovraintendiamo le attività del servizio sociosanitario per l'applicazione delle linee guida della Presidenza del Consiglio dei ministri in tema di soccorso e assistenza sociosanitaria alle donne che subiscono violenza».

L’evento è riconosciuto ai fini dell'aggiornamento formativo per gli Rls ai sensi del Dlgs n. 81/2008 e disposizioni successive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento