rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Salute Via dell'Eremo

Pronto Soccorso: assunti tre nuovi medici, si divideranno tra Lecco e Merate

Asst Lecco ha firmato la delibera che permetterà di assumere tre figure professionali: otto i candidati che si erano presentati al concorso pubblico di settembre

Nuove forze in arrivo per i reparti di Pronto Soccorso dell’Asst di Lecco: è stata firmata quest’oggi, giovedì, dalla direzione strategica aziendale la delibera con la quale si procede all’assunzione a tempo indeterminato di nuovi tre medici di Pronto Soccorso.

Degli otto candidati iscritti al concorso indetto per lo scorso 21 settembre, per il conferimento di un incarico a tempo indeterminato in qualità di Dirigente Medico – Disciplina: Medicina e Chirurgia d’Accettazione e Urgenza, cinque sono stati i candidati ammessi, tre dei quali si sono presentati  alle operazioni concorsuali svoltesi il 20 dicembre 2018. Conferito quindi l’incarico al candidato che ha ottenuto il maggior punteggio, e considerata la necessità di potenziare ulteriormente l’organico in forze al Pronto Soccorso degli ospedali Manzoni di Lecco e Mandic di Merate, la Direzione aziendale ha ritenuto opportuno procedere all’assunzione anche degli altri due candidati, valutati idonei, adeguatamente preparati e quindi meritevoli di assumere i posti vacanti.

Lunghe attese in Pronto Soccorso e proteste, l'ospedale avvia un'indagine interna 

«Tempi di attesa saranno ridotti»

«L’assunzione di tre medici ‘urgentisti’ all’interno della nostra Asst prosegue l’impegno della direzione strategica volto a potenziare i servizi importanti che necessitano di rinforzi - spiega il Direttore Generale di Asst Lecco, Paolo Favini -. La dotazione organica così riequilibrata migliorerà il servizio ai cittadini grazie alla riduzione dei tempi di attesa e garantirà condizioni di lavoro più agevoli  ai nostri specialisti dell’area dell’emergenza-urgenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto Soccorso: assunti tre nuovi medici, si divideranno tra Lecco e Merate

LeccoToday è in caricamento