rotate-mobile
Salute

Perché fa bene bere due litri di acqua al giorno (e come fare)

I benefici del bere due litri d'acqua al giorno sono davvero tantissimi. L'acqua è sinonimo di salute, perché depura, rende la pelle luminosa e fa addirittura dimagrire. Ecco come farne il pieno

Per la nostra salute psicofisica bere acqua è fondamentale. Non solo consente di rimettersi in forma, ma anche di mantenersi belli e idratati - anche perché il nostro corpo ne è costituito per oltre il 60%.

L’ideale è assumerne tanta dilazionata in vari momenti della giornata, in particolare in risposta al senso di sete.

L’acqua ha tanti ottimi benefici sul nostro organismo e, anche se ci dimentichiamo di portare con noi una bottiglia mentre siamo a lavoro o facciamo sport, possiamo comunque assimilarla con altre bevande (tisane, tè, succhi di frutta, etc.) o mangiando determinati alimenti, frutta e verdura in primis.

I motivi per bere almeno due litri d'acqua al dì

Anzitutto, bere acqua aiuta a dimagrire, perché favorisce la sazietà e favorisce la digestione, aiutando l'azione dei succhi gastrici. Inoltre, l'acqua depura, mettendo in moto fegato e reni, che eliminano le scorie, e rende la pelle più luminosa, grazie al rinnovamento cellulare, oltre a regolare la temperatura corporea.

I consigli per bere di più

Secondo l’Accademia nazionale delle Scienze, le donne dovrebbero bere circa 2,7 litri di acqua al giorno e gli uomini 3,7. Una stima che va calcolata tenendo presente anche la quantità di frutta e verdura che si assume (ricchissime di H20).

E' però importante ricordare che bere tutto insieme non serve, ma è necessario dilazionare i bicchieri durante la giornata. E' utile portare con sé una bottiglia o una borraccia in borsa, così come lasciare una scorta in ufficio o in macchina (ma attenzione ai raggi solari, soprattutto con la plastica). 

Infine, essenziale è consumare cibi che siano ad alto contenuto di acqua: secondo la Fondazione Veronesi l'ideale è fare il pieno di latte, frutta e ortaggi (composti per l'85% da acqua), pesce, carne, uova e formaggi freschi (50-80%). Pasta e riso cotti (60-65%). Pane e pizza (20-40%). Biscotti, fette biscottate, grissini e frutta secca ne contengono meno del 10%.  Cetrioli, pomodori, meloni, fragole e angurie: frutta e verdure estive sono un’ottima fonte d’approvvigionamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché fa bene bere due litri di acqua al giorno (e come fare)

LeccoToday è in caricamento