Prevenzione: con "Spazio salute" gli anziani possono tenersi sotto controllo

Da giugno, a Costa Masnaga, Nibionno e Bulciago, i cittadini potranno monitorare i parametri vitali quali pressione, frequenza cardiaca, saturazione e peso corporeo

Attraverso "Spazio salute", il Progetto Integr-aree e le Amministrazioni comunali intendono offrire alla popolazione anziana nuove opportunità, al fine di garantire una terza età in salute e attiva. Autonomia e partecipazione alla vita della comunità sono infatti le prerogative di questo servizio che si qualifica non solo come strumento utile a tenere sotto controllo la propria salute, ma come spazio di orientamento attraverso cui gli anziani possono trovare le risposte ai propri bisogni.

Spazio Salute intende identificarsi quale luogo attraverso il quale la popolazione anziana può, grazie alla presenza di un operatore sociosanitario, monitorare la propria salute. Alla presenza di personale specializzato i cittadini potranno infatti tenere sotto controllo i propri parametri vitali: misurare la pressione, la frequenza cardiaca, la saturazione e il peso corporeo. Inoltre potranno compilare il proprio diario di salute e ricevere materiale informativo sanitario. Da ultimo il servizio si costituirà quale luogo informativo rispetto ai servizi già attivi nel territorio.

Quando e dove

  • Lo spazio salute sarà aperto a Costa Masnaga presso il Centro sociale comunale Barycentro, dalle ore 15.30 alle 17, da mercoledì 12 giugno. 
  • Da Martedì 4 giugno, il servizio sarà attivato a Nibionno al la palestra Comunale, dalle ore 10.30 alle 12. 
  • A Bulciago, invece, Spazio salute sarà disponibile da venerdì 7 giugno nei locali comunali già sede dell'Associazione Terza Età, dalle ore 8.30 alle 10. 

Tutti i servizi saranno attivati a cadenza quindicinale dalla data d'inaugurazione e saranno gratuiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Progetto Integr-aree è stato approvato come progetto di solidarietà sociale nel secondo Bando 2017 della Fondazione Comunitaria del Lecchese e vede il coinvolgimento e il finanziamento del'Ambito distrettuale di Lecco e di numerosi altri soggetti territoriali tra i quali Ats Brianza, Federfarma Lecco  e Api Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ordinanza diventa più breve: ridotta di dieci giorni la durata, mantenuti i divieti

  • Calolzio piange Serena, stroncata a soli 45 anni dal Coronavirus

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Addio a Mario La Barbera, colonna dei Volontari del Soccorso di Calolzio

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Mandello: donna di 84 anni cade dal balcone, è in gravissime condizioni

Torna su
LeccoToday è in caricamento