Venerdì, 19 Luglio 2024
Scuola Caleotto / Via Rivolta, 10

Il Badoni si aggiudica il concorso del Senato sulla salvaguardia dell'ambiente

Grande soddisfazione per i ragazzi della 4^ B del Liceo delle Scienze Applicate con un lavoro durato tutto l'anno scolastico e dal titolo accattivante: 'Dall'Addio Monti all'Addio al Magnodeno'

I ragazzi della 4^ B del Liceo delle Scienze Applicate dell'Istituto Badoni di Lecco sono risultati tra i vincitori del progetto-concorso 'SenatoAmbiente', una iniziativa nata durante l'anno scolastico 2019/2020 e volta a favorire la collaborazione tra Scuola, Ministero dell'Istruzione e Senato, a tutela e salvaguardia dell'ambiente. La scommessa è spingere i giovani a conoscere il proprio territorio, a ipotizzare azioni di tutela e concretizzarle, per verificarne la fattibilità.

Il progetto, che si proponeva di analizzare l'attività estrattiva sul Monte Magnodeno e le sue conseguenze, ha visto impegnati tutti i componenti della classe, supportati dai loro docenti, in particolare la professoressa Federica Maggioni e il professor Giuliano Colombo, rispettivamente docenti di Chimica e Biologia, ed è risultato utile anche ai fini del percorso per le competenze trasversali e per l'orientamento (Pcto), oltre che consentire una maggiore conoscenza delle competenze del Senato, delle sue funzioni e delle sue attività.

"Sguardo più attento al territorio"

I destinatari del concorso erano le classi terze e quarte delle scuole secondarie di secondo grado e la partecipazione è stata piuttosto ampia; la 4 BLS, dopo aver superato la prima fase selettiva, insieme ad altre 21 classi, si è poi aggiudicata un giusto riconoscimento, ripagandola così delle fatiche e dell'impegno profusi in questa sfida, che si è poi trasformata in una vera e propria passione, così commentata dagli studenti: "Grazie a questa indagine conoscitiva si è presentata l'occasione di rivolgere uno sguardo più attento a una realtà che ci è molto vicina, quella delle nostre montagne. Potendo ammirare il paesaggio che ci offre il monte Magnodeno quasi quotidianamente, noi abitanti del lecchese abbiamo iniziato a darlo per scontato, quando non lo è. Decidendo di partecipare a questo progetto abbiamo preso coscienza di quanto sia complesso valutare l'impatto ambientale delle attività produttive e di quanti soggetti siano coinvolti. Abbiamo inoltre compreso l'importanza di essere cittadini attivi e attenti, ruolo che ci impegneremo ad assumere nel nostro futuro". 

Il progetto presentato, dall'accattivante titolo 'Dall'Addio Monti all'Addio al Magnodeno', ha impegnato i ragazzi per un arco di tempo importante e precisamente dal 19/10/2023 al 05/04/2024, durante il quale si sono cimentati in: analisi delle problematiche del territorio, scelta della tematica da trattare, ricerca della documentazione, anche di carattere storico, relativa al Magnodeno, interviste, messa a punto del rilevatore di particolato, uscite sul territorio con tanto di sopralluoghi, studio di carte topografiche, interviste quali: Comune di Lecco (dir. arch. ing. Alessandro Crippa), Arpa, Legambiente, Comitato 'Salviamo il Magnodeno', Unicalce (azienda che gestisce il sito estrattivo; geologo David Govoni), Diletta Negri, parte del consiglio direttivo Legambiente e Laura Todde, presidente di Legambiente Lecco.

Il video realizzato dai ragazzi

Questo importante percorso è stato poi accompagnato da un video che ha documentato il lavoro svolto dai ragazzi. I criteri di valutazione seguiti dalla Commissione mista Senato-Ministero dell'Istruzione nella selezione dei progetti vincitori sono stati: approfondimento del tema prescelto; accuratezza nella raccolta, in classe e sul territorio, dei dati e delle informazioni; chiarezza espositiva del documento conclusivo e capacità di sintesi; pertinenza e originalità delle proposte elaborate; efficacia comunicativa del video illustrativo.

Con orgoglio l'Istituto Badoni ora attende la prossima visita a Roma, entro il termine dell'anno scolastico 2024/25, dove i ragazzi potranno ricevere il meritato riconoscimento proprio da parte del Senato della Repubblica e potranno presentare il lavoro svolto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Badoni si aggiudica il concorso del Senato sulla salvaguardia dell'ambiente
LeccoToday è in caricamento